Zinter Pro II della Ion Core Technology la stampante 3d professionale che costa quasi come una desktop

Nonostante l’enorme crescita del mercato della stampa 3D nel corso degli ultimi anni, ladicotomia tra attrezzature industriali  e stampanti desktop 3D è ancora palpabile. Zinter Pro II della Ion Core Technology  stampante 3d  01Da un lato, si hanno stampanti 3d relativamente a basso costoper gli utenti privati (che sono fantastiche, ma non abbastanza accurate per applicazioni professionali), e in un altro si devono avere  stampanti 3D accurate (e metal) che facilmente costano decine di migliaia di dollari – perfette per la NASA, ma non esattamente per le start-up e i progettisti di prodotto su piccola scala.

Fortunatamente, un’alternativa che sta a metà strada è appena apparsa e porta la stampa 3d intelligente sulle scrivanie. Si chiama Zinter Pro II, è stata progettata dagli sviluppatori inglesi di 3D Ion Core Technology, ed è una opzione valida per gli utenti professionisti e i ricercatori che non hanno milioni di dollari di budget. Una stampante FDM 3D con un volume di accumulo enorme e un sistema di stampa 3D professionale, la Pro II Zinter raggiunge anche una risoluzione di 10 micron, che la rende perfetta per le applicazioni di alta qualità e di utilizzo finale.

Per quelli di voi che non hanno mai sentito parlare di Ion Core prima, sono un grande nome nel settore della stampa britannica 3D. Una delle prime aziende britanniche a concentrarsi sulla stampa 3D, è stata fondata nel 2012 da James Marchant, Richard Dinan e Alexander Nall-Cain e ha goduto di ampio sostegno da parte del governo britannico  e da vari fondi. Dal 2014, è guidata da Shane Nelson che ha lavorato duramente per espandere la  gamma di prodotti con un occhio al settore aerospaziale e industriale.

Zinter Pro II della Ion Core Technology  stampante 3d  04Ma l’azienda è anche nota per le sue stampanti 3D di alta qualità. Nel 2013, hanno lanciato la stampante 3D Zinter Pro. Rivolta ad utenti professionali e ad appassionati privati allo stesso modo, era in anticipo sui tempi per certi aspetti grazie ad una zona di costruzione completamente chiusa, una piattaforma di costruzione riscaldata e una configurazione con doppio estrusore. Inoltre, la società ha anche dedicato molto tempo ai  dettagli esterni per garantire un aspetto professionale.

La stampante 3D Pro Zinter è stata un successo e, tra gli altri, faceva parte di una fantastica iniziativa per portare le stampanti 3D nelle scuole in tutta la Gran Bretagna. La Zinter Pro II è stata quindi sviluppata a partire dal primo modello. “Si basa sul successo a livello globale della Zinter Pro, ha una maggiore precisione, un volume di costruzione più grande , un nuovo telaio, e un miglior  design  ,” dice. “La Qualità costruttiva superiore e l’estetica accoppiata con il nostro software leader portano  la Zinter Pro II  a essere non è solo una della stampante 3D desktop più precise e complete sul mercato, ma probabilmente è anche la più bella.”

La Zinter Pro II 3D stampa numerosi materiali di qualità professionale (nylon, PVA e PC a fianco del comune PLA e ABS), e lo fa fino a risoluzione di 0.01mm (10 micron). Ma gli utenti professionali saranno particolarmente felice di sentir parlare del letto di stampa 300x300x300mm, che la rende una delle più grandi stampanti 3D nella sua fascia di prezzo. “E ‘ora più facile che mai  stampare modelli più grandi per il vostro business”, dicono.

Ma a parte le sue dimensioni, la Zinter Pro II vanta una serie di altre caratteristiche interessanti. E’ dotata di una serie di sensori  IR Auto Bed per il livellamento livellamento sensori che compensano immediatamente per garantire la qualità di stampa. E ‘supportato anche dall’ eccellenteSimplify3D Software Suite, che dà  il pieno controllo su tutti i parametri della stampante 3D.

Ma molto più interessante è il sistema attivo di raffreddamento che apre una nuova gamma di possibilità nella stampa 3D. “Migliora livelli e bridging dando il controllo completo della gestione della temperatura su una base per strato, livelli complicati, sbalzi non supportati sono ora del tutto possibili con la Zinter Pro II “.

Il prezzo della Zinter Pro II è di 3.495,00 £ ( 4500,00 euro circa) e la colloca nella fascia bassa del segmento stampanti 3D professionali,   con diverse altre funzioni interessanti che la rendono ideale per l’utilizzo in qualsiasi ufficio o nell’università. Può essere collegata ad una rete Ethernet aziendale per renderla utilizzabile in tutta l’azienda. Ma dispone anche di porte che la tengono al sicuro dai curiosi. “Se siete alla ricerca di stampare parti sensibili all’interno di un settore aerospaziale o in un ambiente militare, o in una scuola cercando di mantenere occhi indiscreti lontani l’ innovativo bloccaggio dell’area di stampa della Pro II Zinter assicura che l’area di stampa e il filamento possano essere  aperti solo da personale autorizzato  “, dicono.

Che si combina con un sitema di filtraggio ad  estrazione, che protegge tutti nelle sue vicinanze da odori (tossici) la stampante 3D Zinter Pro II diventa una scelta eccellente per qualsiasi  ufficio.

Be the first to comment on "Zinter Pro II della Ion Core Technology la stampante 3d professionale che costa quasi come una desktop"

Leave a comment