WASP WE ARE NATURE Gaia, un’eco-casa stampata in 3D con la galleria Rossana Orlandi di Milano

WASP PRESENTA LA BIOEDILIZIA STAMPATA IN 3D ALL’EVENTO “WE ARE NATURE”

Il produttore italiano di stampanti 3D WASP ha collaborato con la galleria Rossana Orlandi di Milano per presentare Gaia, un’eco-casa stampata in 3D creata con materiali naturali sostenibili.

La vetrina è attualmente in corso nell’ambito dell’evento “We Are Nature” presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci . Durante la mostra, WASP discuterà la ricerca alla base della costruzione di Gaia che è stata svelata per la prima volta nel 2018 .

“Quando le informazioni vengono trasferite nella più umile materia prima ‘terra’, l’oggetto che ne risulta cambia valore, la terra diventa casa”, ha affermato Massimo Moretti, CEO di WASP. “Entro 50 anni avremo bisogno di case per altri tre miliardi di esseri umani; WASP sta depositando pensieri per dare forma a quelle case nel rispetto della natura. “

Gaia è stata creata utilizzando la stampante 3D CRANE WASP dell’azienda , utilizzando il terreno grezzo come legante principale del materiale stampabile. Nella miscela sono stati utilizzati anche materiali di scarto naturali come le fibre vegetali derivate dalla catena di produzione del riso, che è stata composta per il 25% da suolo locale, per il 40% da riso tritato, per il 25% da lolla di riso e per il 10% da calce idraulica, resa lavorabile attraverso il uso di un mulino umido.

Gaia è stata progettata con sistemi integrati di ventilazione naturale e sistemi di isolamento termo-acustico. L’involucro stampato in 3D ha impiegato 10 giorni per essere stampato, culminando in 20 metri quadrati di muro con uno spessore di 40 cm.

WASP afferma che la bioedilizia ha un impatto ambientale minimo e ha il potenziale per essere estremamente scalabile.

La galleria Rossana Orlandi ha richiesto la ricerca di WASP per essere parte della sua vetrina per la mostra “We Are Nature”. Entrambe le parti condividono il desiderio di sostenere la consapevolezza ambientale e di sostenere nuove forme di vita sostenibile che potrebbero aiutare a ridurre i rifiuti di plastica e le emissioni di CO2 nel settore delle costruzioni.

Durante l’evento, WASP parlerà del suo processo di ricerca per la costruzione di Gaia e di come l’edificio è stato costruito attraverso processi bioclimatici, eco-compatibili e materiali totalmente sostenibili. “We Are Nature” si svolgerà fino al 10 ottobre 2020.

Fondata nel 2012, WASP è stata fondata con l’obiettivo di sviluppare processi di costruzione attuabili basati sui principi dell’economia circolare. La società ritiene che le case stampate in 3D a “ miglio zero ”, utilizzando materiali trovati nell’area circostante, potrebbero essere la chiave per risolvere la crisi demografica globale.

Nel 2015, l’azienda ha sviluppato la sua BigDelta WASP; una stampante 3D alta 12 m per la costruzione di case, in grado di estrudere sia cemento che materie prime, come paglia e terreno. La macchina è stata utilizzata per creare il progetto Shamballa di WASP, un villaggio tecnologico eco-compatibile in Italia costruito utilizzando una produzione additiva piena di risorse.

Oltre a creare Gaia, WASP ha anche collaborato con Mario Cucinella Architects (MCA) di Bologna per stampare in 3D un modello per un habitat globale sostenibile, denominato TECLA . Anch’esso costruito utilizzando la stampante 3D WASP CRANE, TECLA si basa su un processo di produzione circolare che utilizza materiali riutilizzabili e riciclabili prelevati dal terreno locale e dovrebbe essere lanciato alla fine del 2020.

Be the first to comment on "WASP WE ARE NATURE Gaia, un’eco-casa stampata in 3D con la galleria Rossana Orlandi di Milano"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi