Uno scanner 3D industriale senza contatto in grado di operare in condizioni artiche e subartiche sviluppato in Russia

IN YAKUTIA È STATO CREATO UN PROTOTIPO DI UNO SCANNER 3D INDUSTRIALE PER LAVORARE A TEMPERATURE ESTREMAMENTE BASSE
TI CONSENTE DI CREARE DIGITALMENTE COPIE ESATTE DI OGGETTI REALI. LO SCANNER PUÒ ESSERE UTILIZZATO IN QUALSIASI SISTEMA DI INGEGNERIA O IN UNA STRUTTURA IN COSTRUZIONE, DURANTE IL LAVORO SUL CAMPO IN CASO DI GUASTI, DISTRUZIONE E ALTRI EFFETTI TECNOLOGICI NEGATIVI, E IL DISPOSITIVO PUÒ ESSERE UTILIZZATO ANCHE NELL’ARTE.

Uno scanner 3D industriale senza contatto in grado di operare in condizioni artiche e subartiche è stato sviluppato presso il Centro Internazionale dell’Università Federale Nord-Orientale “Future Skills: NEFU”, secondo il Ministero dell’Istruzione e della Scienza della Federazione Russa . “Siamo impegnati nella creazione di gemelli digitali a tutti gli effetti per un’ulteriore modellazione del sistema basata sugli stessi gemelli. A causa delle specificità della regione, abbiamo posto l’accento sul fatto che uno scanner 3D universale è uno degli elementi principali del complesso per lavorare a temperature estremamente basse. Ti consente di creare digitalmente copie esatte di oggetti reali. Questi modelli tridimensionali sono molto dettagliati e istruttivi ”, afferma il direttore del centro, Roman Gogolev.

Sono state effettuate prove sul campo su supporti metallici di condutture del gas, supporti metallici di edifici. Molti degli strumenti distrutti sono stati recuperati da modelli di scanner.

Per l’ulteriore prototipazione e il ciclo completo del progetto, si prevede di creare un archivio autonomo, si sta elaborando il problema della trasmissione wireless dei dati dall’operatore del complesso al computer dei progettisti o al server dei gemelli digitali.

Secondo il servizio stampa dell’università, lo sviluppo è stato creato a spese degli ingegneri del centro.

“Abbiamo molta esperienza nel reverse engineering e nel lavoro con le tecnologie additive. Parte della base dei componenti e alcuni algoritmi software provengono da società e partner russi, cinesi e vietnamiti. È abbastanza difficile per il nostro team produrre localmente e molti consigliano di trasferire la produzione dei nostri sviluppi a un’azienda della regione di Mosca o Mosca. A cui rispondiamo che questi prodotti ad alta tecnologia e ad alta intensità scientifica hanno un posto dove stare qui nella nostra regione: soluzioni pronte sono già state offerte alla leadership di NEFU e della repubblica, stiamo lavorando per creare un centro di ingegneria per l’università nel nostro cluster di produzione high-tech del centro “, spiega Roman Gogolev.

Il nome di lavoro dello scanner di prossimità industriale è # 563F-YKS. Secondo i calcoli degli sviluppatori, il costo di un prodotto in serie va dai 10mila ai 13mila euro per unità. Abbiamo in programma di offrire lo sviluppo a società e società di ingegneria. “C’è già una proposta per acquisire tutti i dati del progetto. Ora sono necessari investimenti fino a 4,2 milioni di rubli per un prototipo di un modello di produzione “, ha concluso il direttore di” Future Skills: NEFU “.

Be the first to comment on "Uno scanner 3D industriale senza contatto in grado di operare in condizioni artiche e subartiche sviluppato in Russia"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi