T-FLEX CAD 17 versione 2020

TOP SYSTEMS ANNUNCIA IL RILASCIO DELLA 17A VERSIONE DI T-FLEX CAD E DELLE APPLICAZIONI!
LA SOCIETÀ RUSSA “TOP SYSTEMS”, UNO DEI PRINCIPALI SVILUPPATORI NAZIONALI DI SOLUZIONI INTEGRATE PER L’AUTOMAZIONE DELLA PROGETTAZIONE, PREPARAZIONE E GESTIONE DELLA PRODUZIONE, ANNUNCIA IL RILASCIO DELLA 17A VERSIONE DEL SISTEMA DI PROGETTAZIONE AUTOMATIZZATA T-FLEX CAD® E DELLE APPLICAZIONI!

Gli obiettivi principali dello sviluppo della nuova versione del sistema sono dettati dal compito strategico di aumentare la competitività del sistema per l’uso di T FLEX CAD in aziende che sviluppano e producono prodotti complessi ad alta intensità scientifica, posti davanti all’azienda Top Systems. Inoltre, il sistema dovrebbe essere utilizzato per progettare “di base”, ovvero i prodotti più complessi. Naturalmente, ciò vale non solo per CAD T FLEX, ma anche per tutti i prodotti del complesso PLM sviluppato da Top Systems – T-FLEX PLM (CAD / CAM / CAE / CAPP / PDM / CRM / PM / MDM / RM). L’elenco di tali società comprende le imprese del settore automobilistico, aerospaziale, aeronautico, automobilistico, navale e una serie di altre industrie.

I fattori decisivi nella pianificazione del lavoro in questa direzione sono: altissima complessità dei prodotti; requisiti elevati per la qualità dei modelli geometrici; grandi team di ingegneri di varie specialità che devono lavorare in parallelo con prodotti digitali; un’ampia varietà di sistemi di varie classi e scopi utilizzati in tali imprese; requisiti per la progettazione di documenti 3D “senza carta”; l’uso di documenti cartacei nonostante la strategia dichiarata di passare a documenti cartacei e modelli digitali. Inoltre, per tradizione, non abbiamo dimenticato i requisiti degli utenti esistenti: ingegneri di piccole imprese, per i quali le capacità parametriche del sistema sono particolarmente importanti. Oltre agli utenti domestici, includono un gran numero di utenti stranieri,

Le caratteristiche e i vantaggi principali disponibili nella 17a versione di T-FLEX CAD includono:

Lavorare con assiemi molto grandi
Qui, tradizionalmente, la priorità è: ottimizzazione delle prestazioni, dimensioni dei file, utilizzo delle risorse; caricamento della geometria secondo necessità.

Funzioni per la formazione di geometrie complesse
Sono stati risolti molti problemi diversi. Il sistema ha iniziato ad essere utilizzato da molte persone con esperienza di lavoro con altri sistemi. I principali miglioramenti apportati in questa direzione riguardano: le possibilità delle principali operazioni di modellatura; operazioni di modellazione superficiale; operazioni per lavorare con la geometria del filo; generazione di superfici e curve “aerodinamiche”.

Strumenti di controllo della qualità del modello e analisi della geometria
È stato implementato un meccanismo fondamentalmente nuovo “Controllo di qualità”; l’elenco dei metodi disponibili di analisi della geometria è stato ampliato; comandi migliorati per misurare e analizzare la geometria; sono stati aggiunti numerosi elementi grafici per aiutare gli utenti a svolgere queste funzioni (etichette, grafici, diagrammi, ecc.).

Funzioni della classe MultiCAD
Dato che sempre più T-FLEX CAD viene utilizzato nell’ambiente di altri sistemi CAD, è stato fatto molto per garantirne l’uso congiunto: la funzionalità di importazione di modelli nei formati “nativi” di questi sistemi è stata migliorata; migliorata la capacità di utilizzare file da sistemi come NX, Catia, Creo, SolidWorks, ecc., come parte degli assiemi CAD T-FLEX senza alcuna conversione, preservando i collegamenti associativi e la possibilità di aggiornare.

Strumenti di sviluppo per documenti 3D con PMI
L’elenco dei tipi supportati da PMI è stato ampliato; migliorata portabilità del 3D PMI a proiezioni / viste.

Meccanismi di parametrizzazione
È implementato il meccanismo di matrici parametriche di frammenti, che fornisce il posizionamento regolare di frammenti, ciascuna delle quali può differire dall’originale per i valori delle variabili esterne (di controllo). Di conseguenza, un nuovo potente meccanismo di parametrizzazione è apparso nel sistema.

Strumenti per il lavoro di squadra
Tra i nuovi prodotti: il meccanismo di assemblaggio dinamico offre la possibilità di configurare i prodotti gestiti dai DOC T-FLEX, consentendo in tal modo funzioni di sviluppo collaborativo del prodotto. Meccanismo completamente riprogettato per lavorare con i commenti consente di generare commenti per i modelli di sistema CAD direttamente nei documenti T-FLEX. Cioè, alcuni degli oggetti nel sistema CAD sono completamente controllati dal sistema informativo.

Ergonomia del sistema migliorata
Su richiesta degli utenti e come risultato del lavoro analitico dei nostri dipendenti, sono stati apportati un numero enorme di miglioramenti grandi e non molto grandi per migliorare l’ergonomia del sistema.

Sono state inoltre aggiunte nuove funzionalità alla suite completa di applicazioni CAD T-FLEX integrate che offrono una vasta gamma di soluzioni ingegneristiche specializzate: analisi T-FLEX, dinamica T-FLEX, CNC T-FLEX, ingegneria elettrica T-FLEX, T-FLEX VR, T -FLEX Librerie e T-FLEX Viewer. T-FLEX CAD 17 e le applicazioni integrate fanno parte di un unico complesso T-FLEX PLM e offrono un comodo lavoro di squadra insieme alla nuova versione di T-FLEX DOCs 17 quando si sviluppano prodotti di varia complessità.

Nuove versioni di T-FLEX CAD 17 e applicazioni possono essere scaricate nella sezione Download . Sono disponibili versioni di prova per tutti i nuovi prodotti software , che consentono di acquisire familiarità con le nuove funzionalità.

Be the first to comment on "T-FLEX CAD 17 versione 2020"

Leave a comment