Stampa 3D per veicoli di emergenza e di polizia di Ian Gerstein


Ian Gerstein u tilizza una Ultimaker 2 Extended + per realizzare supporti stampati in 3D per gruppi ottici e configurazioni personalizzate del pannello di controllo per il controllo di luci e sirene.

Ian condivide: “Poiché i produttori di veicoli e i produttori di prodotti evolvono costantemente i loro prodotti, la nostra stampante 3D si è dimostrata utile per mantenere la nostra azienda attuale e competitiva”.

La maggior parte delle parti stampate in 3D che Ian sta creando vengono utilizzate per montare o adattare qualcosa a cui un produttore non intendeva inizialmente. Inoltre, le calotte dei riflettori e le placche interruttori sono per veicoli non contrassegnati dove è richiesta discrezione, sia all’interno che all’esterno del veicolo.

Una piastra dell’interruttore stampata in 3d per un veicolo EMS
“Prima di investire in una stampante 3D , abbiamo scoperto che stavamo spendendo una quantità significativa di tempo per creare prodotti semplici, come switchplate”.

Il processo originale era quello di prendere un foglio di plastica ABS, ridurlo nelle dimensioni richieste, ritagliare i fori dell’interruttore, controllare, rimontare, controllare, rimontare, e dopo tutto è stato detto e fatto ti ritroveresti con una parte grezza tu chiamato “personalizzato”.

Da quel momento, siamo stati in grado di progettare un prodotto una volta, premere stampa e andarcene; il risultato è un prodotto dall’aspetto professionale con risultati ripetibili e un notevole risparmio di manodopera “.

  • Ian Gerstein
    Parti stampate in 3D personalizzate pronte per il montaggio direttamente fuori dal piano di stampa
    Piastre interruttori stampate in 3D per veicoli della polizia
    Le loro parti stampate in 3D vengono utilizzate direttamente dal piano di stampa. Alcuni prodotti avranno uno strato di vinile decorativo aggiunto per scopi di etichettatura o aspetto, ma per queste applicazioni, le proprietà meccaniche dei materiali di stampa sono appropriate per l’uso finale.

Ian utilizza esclusivamente il filamento ABS poiché deve garantire che il materiale rimanga al di sotto della sua temperatura di transizione vetrosa sia all’interno dei veicoli di emergenza o della polizia che sulla sua superficie. Spiega: ” Come ulteriore vantaggio, l’ABS è molto conveniente e non usura eccessivamente la nostra stampante. “

In un mondo di design in continua evoluzione, la stampa 3D è la chiave
Un supporto stampato in 3d per una luce della sirena su un veicolo di emergenza
“Con i produttori di veicoli e i produttori di apparecchiature che riprogettano costantemente i loro prodotti per apportare miglioramenti e mantenere un vantaggio competitivo, dobbiamo rimanere lì con loro, non come concorrenza, ma come partner”.

Supporti luminosi stampati in 3D su un veicolo di emergenza

Con ogni nuovo prodotto e riprogettazione arriva la complessità aggiuntiva della progettazione per soddisfare sia le aspettative del passato che quelle del futuro. Utilizzando la stampa 3D, il team di Ian è in grado di progettare rapidamente prodotti che colmano qualsiasi lacuna di compatibilità tra i veicoli e i componenti di emergenza e della polizia con cui vengono installati. Ciò garantisce loro la capacità di aiutare i propri clienti a dare vita ai propri concetti senza essere limitati dai componenti forniti.

” Essendo in grado di creare i nostri prodotti in poche ore, siamo in grado di aggiungere valore alle costruzioni dei nostri veicoli e alle relazioni con i clienti invece di dover fare eccezioni o scuse”.

Be the first to comment on "Stampa 3D per veicoli di emergenza e di polizia di Ian Gerstein"

Leave a comment