Stampa 3d di alimenti situazione 2021

Stampa 3D Un mondo senza carne: automedicazione con cibo stampato in 3D
di Joris Peels 3dprint.com

Come abbiamo visto in precedenza in questa serie , la stampa 3D potrebbe avere un impatto significativo sulla fiorente industria della carne senza carne. Inoltre, tutto è surimi è tutto, e tutto è surimi. Queste mie due affermazioni potrebbero avere un effetto sostanziale sulla stampa 3D come industria e sul nostro mondo in generale, se risultassero avere sostanza.

Siamo però nelle fasi iniziali di una rivoluzione alimentare. Il quadro più ampio vede la rivoluzione industriale (che ha creato l’attuale sistema alimentare di supermercati, catene e marchi), la rivoluzione verde (che ha ampliato la produzione agricola negli anni ’50), lo sviluppo della bioindustria (che ha visto l’alba degli AFO , ormoni nella carne, polli in gabbia a milioni, ecc.) si unirà a un altro cambio di paradigma nella produzione alimentare: Lab Food.

Laddove le rivoluzioni industriale e verde hanno creato l’infrastruttura per la produzione alimentare per un mondo industrializzato, la bioindustria ha reso poco costose le proteine ​​animali precedentemente scarse e la macellazione degli animali industrializzata. Con una maggiore attenzione all’etica, alla salute e all’origine delle cose, molte tendenze gastronomiche indicano la necessità di cibi più funzionali e cibi più etici.

L’opportunità qui è significativa perché, attraverso l’uso di tecniche all’avanguardia, i nuovi alimenti di marca possono trovare nuovi canali per il mercato e soppiantare il sistema alimentare esistente. Ora i Cargills, i Walmarts, i Simplots e i Nestles del mondo sentiranno com’è essere sconvolti. Attraverso la tecnologia, è possibile realizzare sostituti a basso costo e con margine più elevato per gli alimenti esistenti che potrebbero inoltre essere più sani e gustosi. Contrassegnando questi prodotti direttamente al consumatore per creare domanda piuttosto che fare affidamento sul posizionamento nel supermercato, il sistema del supermercato viene interrotto. Attraverso l’integrazione verticale o ignorando i partner commerciali e di distribuzione tradizionali, questoil sistema potrebbe essere interrotto. Come affermato in precedenza, il set di VC arriverà pieno di promesse false e aspettative eccessive abbinate a una bassa qualità in molti casi con molte delle aziende sfidanti che stanno svanendo.

Ma, con una serie di centinaia di uscite di barrette energetiche da centinaia di milioni di dollari, il cibo è ora un percorso interessante ed eccezionalmente rapido per il denaro. Impossible e Beyond sono vicini a essere marchi di una sola parola e si fanno strada in molti canali diversi contemporaneamente. Mentre anni fa vivevano o morivano nella corsia dei supermercati, ora possono vendere attraverso catene, molti negozi diversi, online, tramite servizi di consegna pasti, ecc. Il livello di innovazione tecnologica che stanno apportando al cibo è, tuttavia, piuttosto docile secondo la mia stima. Quello che stanno realmente facendo è una significativa innovazione del marchio e del valore costruendo le loro aziende così bene nella mente del pubblico.

Credo che la stampa 3D sia la tecnologia chiave per migliorare il gusto degli alimenti da laboratorio, avere una consistenza migliore, imitare meglio ed essere più funzionali. Se guardiamo avanti alle possibili innovazioni che potrebbero portare i distruttori alimentari innovativi, possiamo vedere che la stampa 3D può anche svolgere un ruolo chiave in molti scenari diversi.

Intermedi alimentari
Nell’articolo sul surimi , abbiamo già discusso che molte cose potrebbero essere surimi. I liquami e gli alimenti in pasta possono riutilizzare componenti poco costosi in un articolo di valore più elevato attraverso l’aggiunta di ingredienti di processo o supplementari. Oltre all’idea del surimi-come-prodotto finale, possiamo anche immaginare molti intermedi alimentari che potrebbero essere creati tramite la stampa 3D e le tecnologie ausiliarie. Per aggiungere consistenza e riutilizzare una sospensione, la stampa 3D può svolgere un ruolo eccellente nel fornire elementi strutturali o creare la forma finale. In questo scenario, pensa di sostituire l’olio di palma o di abbassare la temperatura di lavorazione di un olio aggiungendo precisi cristalli di un altro materiale.

Modifiche al profilo di rilascio (in corso)
A seguito di ciò, potremmo anche vedere la pectina, ad esempio, stampata in una forma diversa in modo che, durante il processo o il prodotto finale, funzionerà in un momento diverso. Simile alle modifiche al profilo di rilascio nei farmaci stampati in 3D , il limone e lo zucchero potrebbero mescolarsi in un momento ritardato con la pectina in un processo industriale perché abbiamo modificato il loro profilo di rilascio tramite la stampa 3D. Ciò può portare a maggiori effetti, minore necessità di materiali o tempi di lavorazione più rapidi. Ad esempio, pensa a una nuova forma di lievito che inizi più rapidamente nell’impasto.

Rilascia modifiche al profilo (in degustazione)
Allo stesso modo, possiamo aspettarci nuove forme di cioccolato che porteranno a nuove “esplosioni di gusto” o potrebbero far durare un gusto più a lungo in bocca o rendere qualcosa di più croccante. Potremmo vedere il caramello dispiegato all’interno di una palla di farina o con una serie di palline più piccole di materiali diversi nel gelato. Potremmo progettare effetti di torta fondente con cose che si sciolgono o fuoriescono in un certo momento predeterminato. Potremmo stampare spazi vuoti per lasciare che una cosa si dissolva più velocemente o a un ritmo più lento.

Nuovi cristalli / Nuovo gusto
Potremmo anche cambiare il modo in cui vengono modellati i cristalli di sale o di zucchero, ad esempio per accontentarsi di meno zucchero ma con lo stesso sapore dolce.

Sinterizzazione degli zuccheri
Nello specifico, la sinterizzazione degli zuccheri potrebbe portare a tanti cubetti di zucchero di diversa forma che potrebbero cambiare radicalmente il gusto degli zuccheri o dei caramelli.

Torrone

Il torrone industrializzato è ormai tanto comune quanto trascurato, ma questo prodotto ha giocato una parte enorme delle conquiste mondiali delle società Mars e Hershey. Infatti, il bar Milky Way, Snickers, Baby Ruth , 3 Musketeers e Payday bar hanno tutti il ​​torrone. Durante la depressione, la miscela di saccarosio aerato / sciroppo di mais albume d’uovo / gelatina di latte in polvere stuzzicava l’appetito a buon mercato. Un torrone migliore con più aerazione o un gusto più contemporaneo potrebbe, di per sé, essere un cambiamento importante nella navata delle caramelle, almeno.

Agenti addensanti

In particolare, le modifiche nella struttura degli agenti addensanti come la gomma xantana o la gelatina potrebbero portare a cambiamenti nella sensazione in bocca o generare una sensazione molto diversa sulla lingua. La stampa 3D potrebbe portare a nuove forme e profili di rilascio per questi agenti e idrocolloidi, in particolare.

Idrogel nutrizionalmente completi
Agar, alginati e altri polisaccaridi potrebbero essere usati per produrre un idrogel. A questi idrogel potrebbero essere aggiunte nuove trame di stampa 3D per renderli più gustosi e aggiungere nutrienti specifici. Molto lavoro nel bioprinting sta anche negli idrogel.

Alimenti specifici per gruppi di età
All’interno dello stesso processo, la stampa 3D potrebbe produrre alimenti di forma diversa o diversi carichi di nutrienti. Meno sale per gli anziani una versione senza zucchero per diabetici, potrebbe essere fatta in modo controllato.

Nutrizione individualizzata
Una startup, AnRich3D , sta già lavorando all’idea di produrre su richiesta una nutrizione personalizzata utilizzando la stampa 3D. Questo potrebbe assumere la forma di creare qualcosa per le tue esatte esigenze o fornire la nutrizione specifica di cui avresti bisogno quel giorno in base al tuo movimento.

Alimenti personalizzati in massa
Etichette e nomi vengono personalizzati in una certa misura negli alimenti, ma la vera personalizzazione di massa di lotti, nomi e gusti personalizzati degli alimenti sarebbe resa possibile attraverso la stampa 3D. Questo è possibile anche oggi.

Alimenti medicinali

Un supplemento stampato in 3D da Nourished. Immagine per gentile concessione di Nourished.

Il cibo potrebbe essere stampato in 3D con diverse dosi di medicinale al loro interno per creare una barretta di Marte la tua pillola, a una dose solo per te. Inoltre, quella dose potrebbe essere specifica per lo stadio della malattia in cui ti trovi. Nourished sta già stampando in 3D vitamine personalizzate e vendendole come servizio in abbonamento.

Masticare
Gli alimenti potrebbero essere realizzati con strutture stampate in 3D che li fanno sentire molto gommosi mentre in realtà sono più facili da masticare per gli anziani, ad esempio.

Riutilizzo dei rifiuti alimentari
Nei siti industriali, nei ristoranti o in casa viene buttato via molto cibo. La stampa 3D potrebbe essere utilizzata per riutilizzare gli alimenti in nuove forme. Ad esempio, il riso potrebbe essere trasformato in cornflakes. Un designer lo ha già mostrato .

Stampanti 3D domestiche per alimenti

Natural Machines ha in programma di sviluppare stampanti 3D per alimenti per uso domestico. Immagine per gentile concessione di Natural Machines.

Forse alcune persone vorranno una macchina Nespresso per il cibo per preparare alcuni cibi o fare una barretta di cereali nutriente individualmente, con il proprio design di consistenza, solo per loro.

Elaborazione locale
Il caffè viene lavorato e gran parte del valore viene aggiunto in luoghi come Amburgo o Rotterdam. Finora è stato difficile fornire attrezzature agli agricoltori a corto di denaro. Attraverso la stampa 3D di pezzi di ricambio, potremmo forse creare più valore aggiunto più vicino all’agricoltore e potremmo persino spedire direttamente dagli agricoltori ai clienti.

Fitonutrienti stampati in 3D
Quando aggiunti al cibo stampato in 3D, i fitonutrienti potrebbero essere funzionalizzati e mescolati con molti piatti. Questo potrebbe portare a un’automedicazione con altri mezzi, poiché i fitonutrienti potrebbero fare cose per te, come proteggerti dalle scottature, per esempio. Questo è quello che mi preoccupa anche in un tipo di olio essenziale di olio di pesce Omega.

Come possiamo vedere, l’industria del cibo da laboratorio può davvero estrarre la stampa 3D per molte nuove entusiasmanti tecnologie per sostenere ulteriori innovazioni da parte loro. Tutto sommato, credo che la stampa 3D sarà una tecnologia chiave che potrebbe consentire una nuova rivoluzione alimentare.

Be the first to comment on "Stampa 3d di alimenti situazione 2021"

Leave a comment