Sketch 3D KAIST sviluppa un innovativo flusso di lavoro

Il team di ricerca di KAIST sviluppa un innovativo flusso di lavoro di sketch 3D

Quando vuoi illustrare un oggetto nei minimi dettagli, usi strumenti di scrittura, come le penne. Ma la maggior parte delle volte le persone usano le loro mani quando cercano di descrivere un oggetto. Cado nella seconda categoria. Non so disegnare niente, ma una volta spiegavo la trama di un film in grande dettaglio, parlando con la mia bocca e le mie mani e colpendo per sbaglio qualcun altro in faccia mentre passavano accanto … vera storia , A volte sono un pericolo per quelli intorno a me quando parlo.

Se hai cercato un modo più semplice per creare i tuoi progetti 3D che combina i punti di forza di input penna e mano, non guardare oltre l’interessante nuovo metodo pubblicato da un gruppo di ricercatori del Korea Advanced Institute of Science and Technology ( KAIST ) in Corea del Sud. Questo strumento consente di disegnare disegni 3D a mezz’aria .

Un disegno deve essere trasformato da un piano 2D in una forma 3D per diventare un prodotto reale, ma può essere difficile dedurre forme 3D che corrispondano esattamente all’intento del progettista dalle immagini 2D disegnate a mano. I ricercatori di KAIST, guidati dal professor Bae Seok-Hyung, hanno sviluppato un nuovo flusso di lavoro di sketch 3D, chiamato Agile 3D Sketching with Air Scaffolding , e descritto la loro tecnica in un documento di ricerca per gli Atti della Conferenza Computer-Human Interaction del 2018 .

L’abstract dice: “Il movimento a mano e il disegno a penna possono essere input intuitivi ed espressivi per l’authoring digitale 3D professionale. Tuttavia, i loro limiti intrinseci hanno ostacolato l’adozione più ampia. Lo schizzo 3D con il movimento della mano è rapido ma approssimativo e il disegno 3D con il disegno a penna è delicato ma noioso. Il nostro nuovo flusso di lavoro di disegno 3D combina questi due in modo complementare. L’utente fa rapidi movimenti della mano in aria per generare forme 3D approssimative e li utilizza come scaffold su cui aggiungere dettagli tramite lo schizzo 3D a penna su un dispositivo tablet. La nostra tecnica di ponteggio aereo e il relativo algoritmo estraggono solo le forme desiderate da movimenti manuali non vincolati. Quindi, l’utente abbozza le idee 3D definendo piani di schizzi su questi scaffold e aggiungendo nuovi scaffold, se necessario.
I progettisti possono utilizzare il nuovo metodo di schizzo 3D di KAIST per creare forme tridimensionali 3D dai loro movimenti a mano nell’aria; queste forme saranno successivamente messe al lavoro come scaffold. Quindi, è possibile aggiungere dettagli più fini a un tablet con schizzi 3D a penna.

Per creare questo metodo, il team di ricerca di KAIST ha sviluppato un algoritmo in grado di identificare i moti descrittivi della mano da quelli più transitori e quindi di estrarre solo le forme originariamente previste dai movimenti non vincolati.

Il professor Bae ha affermato: “Basandoci su una profonda conoscenza dei designer, saremo in grado di innovare il processo di progettazione applicando tecnologie all’avanguardia”.
I ricercatori hanno condotto test sugli utenti e hanno stabilito che il loro nuovo metodo è facile da imparare e da usare. Aumenta la precisione di definire sia la scala che la proporzione di prodotti, risparmiando tempo sul lavoro di progettazione.

“Credo che il sistema migliorerà la qualità del prodotto e l’efficienza del lavoro perché i progettisti possono esprimere le loro idee 3D in modo rapido ma accurato senza l’utilizzo di complessi software di modellazione CAD 3D. Ci sono stati molti tentativi di incoraggiare le attività creative in vari campi usando tecnologie informatiche avanzate “, ha affermato Kim Yongkwan, candidata al PhD del KAIST.

Il team ritiene che il suo nuovo strumento di disegno 3D abbia più applicazioni, come la produzione di film nell’industria dell’intrattenimento e nel settore automobilistico. La tecnica potrebbe anche essere combinata con una tecnologia di produzione intelligente, come la stampa 3D, al fine di accelerare i processi di produzione e renderli più flessibili.

I coautori del documento includono Yongkwan, Sang-Gyun An, Joon Hyub Lee e il professor Bae.

Be the first to comment on "Sketch 3D KAIST sviluppa un innovativo flusso di lavoro"

Leave a comment