Sharebot Voyager DLP 3D e le resine SHARE

Sharebot e la  stampante Voyager DLP 3D con una linea completa di resine

sharebot voyagerClaudio Bonfiglioli dichiara che la  Sharebot Voyager, la prima stampante a tecnologia DLP prodotta da Sharebot, è ora ufficialmente disponibile attraverso la rete di rivenditori della società.

La Sharebot è un innovativa startup italiana focalizzata sulla produzione e lo sviluppo di nuove tecnologie,  l’azienda ha più di 50 rivenditori in tutta Italia, così come 10 rivenditori in altri 8 paesi.

Sharebot Voyager utilizza la tecnologia DLP per creare oggetti di alta precisione caratterizzati da una  eccellente definizione

Sharebot Voyager sfrutta la tecnologia DLP per creare oggetti con alta precisione, ideale per prototipi e modelli che necessitano grande definizione anche nel più piccolo dettaglio.

Il proiettore FULL HD integrato colpisce il materiale di stampa, la resina, con un raggio UV che imprime l’immagine sulla resina che, una volta illuminata, si solidifica. Grazie al movimento verticale dell’asse Z della stampante il processo si ripete layer dopo layer fino a generare l’oggetto.

Questo processo consente di avere superfici perfettamente lisce e levigate in poco tempo: grazie alla rapida solidificazione della resina i tempi di produzione subiscono una drastica diminuzione, rendendo Sharebot Voyager lo strumento di lavoro ideale per odontotecnici e modellisti.

Le resine sono sviluppate internamente dal reparto R&D di Sharebot in modo tale da avere più materiali con caratteristiche differenti, ognuno più adatto ad un particolare tipo di oggetto e per un determinato settore. Alcune resine hanno una composizione che consente di avere maggiore o minore resistenza ed elasticità, mentre altre sono calcinabili: se inserite in un forno evaporano senza lasciare alcun residuo.

Sono disponibili resine per microfusione, master per gommatura, funzionali e ceramiche.

Il software di gestione e controllo della stampante è integrato: è possibile creare e generare i supporti per il proprio oggetto sul PC e  inviarli tramite connettività wireless alla stampante, controllando poi tutto il processo di stampa da remoto.

Tra le nuove resine da notare la  SHARE-IC, un materiale dedicato alle applicazioni di microfusione e di colore giallo. Un’altra, la SHARE-CE, prevede una “fusione di ceramica” e supporta una tolleranza tra i 90 ° e i 130 ° C di temperatura per consentire la creazione di stampi in gomma siliconica  da usare  in odontoiatria, nell’oreficeria e nel modellismo.

Sharebot ci spiega che la  loro resina SHARE-HT può resistere a temperature tra i 60 ° e 70 ° C senza subire alcuna trasformazione, e assomiglia per caratteristiche all’ ABS. Durante le prime ore dopo il ​​processo di stampa, questa resina è elastica, ma che l’elasticità scompare entro 24 ore per lasciare un oggetto molto rigido e duro. SHARE-HT ha lo scopo di costruire parti funzionali con una superficie molto liscia con una  eccellente resilienza.

La resina SHARE-GP è invece ideale per i lavori che richiedono una stampa molto veloce  senza compromettere la qualità di stampa o la forza del modello, e le linee strato esterno siano praticamente invisibili e disposte su una superficie molto liscia.

È possibile acquistare la Sharebot Voyager presso i rivenditori autorizzati Sharebot compilando il modulo di contatto sul loro sito web, e Sharebot garantisce le competenze dei suoi rivenditori che sono stati formati per fornire assistenza ai clienti.

Sharebot Srl ha sede alle porte di Milano, Italia, è nata  nel 2011. L’azienda offre anche una linea di stampanti 3D che comprende la Sharebot NG, la  Sharebot Kiwi, e la Sharebot XXL.

Dettagli tecnici della Voyager

Area di stampa    54 x 96 x 100 mm
Velocità max di stampa al cm di altezza    30 min/cm*
Velocità max di stampa in volume    200 cm3/h
Software di generazione supporti    Incluso
Os    32 bit Windows
Sharebot-3D inclusa    1/5 GHZ quad core, 1GB
Controllo totale    Wireless
Software di controllo da remoto via web    Incluso
Definizione di stampa xy    50 micron
Definizione di stampa z    20/100 micron, dipendente dalle resine usate
Proiettore FULL HD    1.920×1.080px
Luminosità    3.000 ANSI lumen
Contrasto    10.000:1
Durata della lampada    5000 ore nominali
Resine disponibili    Rigida, elastica, calcinabile
Ingombro macchina    65 x 25 x 40 cm
Peso    25 kg circa

Be the first to comment on "Sharebot Voyager DLP 3D e le resine SHARE"

Leave a comment