Senvol entra nel National Armaments Consortium (NAC)

Senvol entra nel consorzio nazionale degli armamenti

Il National Armaments Consortium (NAC) è l’industria e la componente accademica del Dipartimento di Difesa delle Tecnologie della Difesa (DOTC) e funge da organizzazione primaria che consente al governo, all’industria e al mondo accademico di fornire innovazione rapida per la sicurezza degli Stati Uniti. Stati. Originariamente, il DOTC è stato commissionato dal Sottosegretario alla Difesa per Acquisizione, Tecnologia e Logistica come iniziativa del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (DoD). L’obiettivo del consorzio era di facilitare lo sviluppo collaborativo del governo, dell’industria e dello sviluppo di ordigni accademici e la prototipazione.

Al giorno d’oggi, la missione di DOTC è quella di consentire alla comunità di Ordnance del DoD di lavorare in modo collaborativo in RDT & E di soluzioni prototipo per far avanzare e transitare sistemi di ordigni, sottosistemi e tecnologie di componenti.

Il nuovo membro del NAC è Senvol , una società che fornisce dati per aiutare le aziende a implementare la produzione additiva. I suoi servizi includono il database di Senvol, un database completo di macchine e materiali per la produzione di additivi industriali; l’API di Senvol, che fornisce un accesso raw al database di Senvol; e gli indici di Senvol, set di dati con pedigree per la caratterizzazione del materiale di produzione additivo. Senvol offre anche Senvol SOP, una procedura operativa standard che spiega in dettaglio come generare dati di produzione additiva con pedigree, e Senvol ML, una suite di software che aiuta le aziende a caratterizzare o qualificare rapidamente materiali e processi di produzione additiva.

“Siamo lieti di entrare a far parte del National Armaments Consortium e non vediamo l’ora di contribuire al progresso delle tecnologie di armamento negli Stati Uniti”, ha dichiarato il presidente di Senvol Zach Simkin. “Senvol è il leader nei dati per la produzione additiva e siamo ansiosi di supportare la missione del consorzio attraverso l’uso di analisi della produzione additiva”.
I partecipanti al governo in DOTC includono l’AMRDEC dell’esercito americano, i centri navali di superficie di difesa, l’Agenzia per la ricerca avanzata di progetti di difesa (DARPA) e il Comando dei sistemi aerei navali. Le aree tecnologiche di interesse per DOTC includono munizioni, demilitarizzazione, guerra energetica diretta, tecnologie abilitanti, materiali energetici, fuches, munizioni insensitive congiunte, protezione e sopravvivenza, missili, missili e bombe, sensori e sistemi di sensori, meccanismi letali di testate e sistemi di armi.

Di recente, Senvol ha iniziato a sviluppare software di produzione additiva per l’Office of Naval Research degli Stati Uniti, e la sua appartenenza al NAC avanza ulteriormente lo status della società come fornitore di servizi di dati AM per gli interessi di sicurezza nazionale, non solo aziende private. Senvol è Gold Member of America Makes  ei suoi dirigenti sono stati nominati a più posizioni di leadership, tra cui membri del comitato consultivo additivo per le PMI, il comitato internazionale F42 ASTM sulle tecnologie di produzione additiva, il comitato consultivo tecnico ASME per la produzione additiva e anche Vicepresidente del comitato per la gestione dei dati per SAE.

I prodotti e i servizi di Senvol con sede a New York sono stati utilizzati da un’ampia varietà di aziende e agenzie governative di Fortune 500 in una serie di settori come quello aerospaziale, automobilistico, petrolifero e del gas e i prodotti di consumo.

In altre notizie sulle armi, potresti ricordare Cody Wilson, che è stato coinvolto in una battaglia legale sin da quando ha pubblicato per la prima volta i file open source per la sua pistola 3D stampata su Internet. Fu ordinato dal Dipartimento di Stato di rimuovere i file, cosa che fece, ma poi intentò una causa contro il Dipartimento di Stato sostenendo che stava violando il suo diritto alla libertà di parola, tra gli altri diritti. Dopo una lunga battaglia, sembrava che Wilson avrebbe perso il suo caso .

Tuttavia, le cose hanno preso una piega a suo favore un paio di mesi fa, quando il Dipartimento di giustizia ha offerto a Wilson un accordo. Confermato in tribunale questo mese, l’insediamento promette di cambiare le regole sul controllo delle esportazioni che circondano qualsiasi arma inferiore a calibro .50, con eccezioni per armi completamente automatiche e modelli di armi rare che usano munizioni senza data e consegnare il loro regolamento al Dipartimento del Commercio, dando Wilson ha la libertà di pubblicare dati sui suoi progetti di pistola ovunque online. Puoi saperne di più sul caso con una copertura approfondita di  Wired .

Be the first to comment on "Senvol entra nel National Armaments Consortium (NAC)"

Leave a comment