SCOFF3D su kickstarter i nuovi bar con le stampanti 3d alimentari

La Campagna Kickstarter  di raccolta di fondi per SCOFF3D è cominciata : Lenovo stampante 3d al cioccolato alimentare 03Il Café e il catering con la stampa 3d alimentare. Per ora il cibo stampato in 3d è ancoa un fenomeno poco diffuso. Martin Furze vorrebbe cambiare la situazione. Ha una società di  catering con sede a Suffolk in Inghilterra, ha lavorato nel settore alimentare per quasi tutta la sua vita lavorativa, e la sua nuova impresa è un romanzo . Furze intende creare il primo caffè interamente dedicato al cibo stampato in 3d. SCOFF 3D attualmente è nella fase della raccolta di capitali attraverso una campagna su Kickstarter,  se sarà finanziato con successo metterà in atto il suo progetto di riunire la stampa 3D, la tecnologia intelligente, e, naturalmente, il cibo.

“Il caffè sarà un luogo dove i clienti potranno da un tavolo intelligente  selezionare qualcosa da consumare “, ha dichiarato Furze  . “Ciò comprenderà sia delle consumazioni tradizionali, ma potranno richiedere del cibo stampato in 3d. I clienti  inizieranno con lo zucchero, il marzapane e le sculture in cioccolato che saranno servite  con un tè, un caffè o una bibita, ma per rendere l’esperienza di stampa più personale ho intenzione di sviluppare un software che permetta di rendere le  stampanti accessibili ai clienti in modo che possano entrare e stampare la propria creazione e poi mangiarla.  ”
SCOFF3D non sarà solo una caffetteria, però. Furze intende creare in realtà tre imprese in una. Al di là del caffè, ha in programma di avviare un servizio di catering in grado di stampare in 3D cibo per matrimoni, i compleanni e altri eventi. Le sue idee sono sculture su misura create con lo scanner 3D, le impostazioni della piastra di cioccolato personalizzabili, e le stampe di specialità per le vacanze. Infine, vuole diventare un rivenditore e fornitore di stampanti alimentari 3D, tra cui un servizio di noleggio.

Un business espansivo avrà bisogno di molto  capitale, per questo Furze sta cercando di raccogliere  circa 595.000 dollari  entro il 14 febbraio – San Valentino. Il denaro sarà utilizzato per tutto, dalle stampanti alimentari dai tabelloni intelligenti fino a  siglare gli stipendi per il personale. Le Rewards partono da un minimo di   2 sterline , che permetterà di avereil proprio nome sul sito web sul “muro del ringraziamento”,  fino ad un’anteprima con tour personale del  business per chi contribuisce con 5.000 sterline o più. Nel mezzo, ci sono t-shirt, portachiavi, bottiglie d’acqua, felpe e altro. Donate  1.000 sterline e  arriverete ad essere uno dei primi a beneficiare dei servizi di SCOFF3D, con una  delizia commestibile stampata in 3d consegnata direttamente a casa vostra.

“Abbiamo altre  idee di spin-off che non vogliamo rivelare, a questo punto, ma potenzialmente la resa sarà enorme e contribuirà a diffondere il marchio”  conclude Furze.

 

Be the first to comment on "SCOFF3D su kickstarter i nuovi bar con le stampanti 3d alimentari"

Leave a comment