Sandvik acquisisce partecipazioni sostanziali in Beam IT

Sandvik continua ad aggiungere alle sue offerte high-tech e ad espandere la produzione addizionale Sandvik con il recente investimento in Beam IT. Il gruppo di ingegneria con sede in Svezia, specializzato in metalli, produzione additiva, materiali, taglio dei metalli e estrazione mineraria, ha assunto una partecipazione “significativa” in Beam IT, con il potenziale per ulteriori investimenti in futuro.

Questa partnership strategica non solo rafforzerà la posizione di Sandvik nella produzione additiva e nella più ampia produzione di componenti, ma anche nella stampa 3D in metallo .

Attualmente, Sandvik è leader nella produzione di polveri metalliche AM, con investimenti continui e “considerevoli” nel settore. L’azienda svizzera vanta oltre 150 anni di tecnologia e scienza dei materiali nel suo formidabile background industriale, con 75 anni passati a sviluppare metodi di post-elaborazione.

“Il settore AM si sta sviluppando rapidamente e per i partner specializzati AM è necessario disporre delle competenze e delle risorse avanzate necessarie per aiutare i clienti industriali a sviluppare e lanciare i loro programmi AM. Con l’investimento in Beam IT forniamo ai nostri clienti l’opportunità di accedere alla potenza complementare e combinata di Sandvik e Beam IT “, ha affermato Kristian Egeberg, Presidente di Sandvik Additive Manufacturing.

Continuando a perfezionare ulteriormente le loro operazioni, Sandvik ha anche combinato le divisioni AM e Powder, consentendo loro di offrire soluzioni complete ai loro clienti, dalla polvere di metallo alle parti AM finite.

Beam IT, con sede in Italia, è stata coinvolta nello sviluppo di AM in metallo per oltre 20 anni, fungendo da fornitore di componenti per applicazioni come:

Aerospaziale
Settore automobilistico
Energia
Da corsa
“La domanda di componenti additivi produrrà una crescita rapida nei prossimi anni”, ha dichiarato Mauro Antolotti, Presidente e fondatore di Beam IT. “In Sandvik, abbiamo un ottimo proprietario che può aiutarci ad accelerare la crescita – e chi può fornirci la competenza dei materiali leader, lo sviluppo di polvere di metallo di alta qualità adatta per tutti i processi AM, così come la post-elaborazione leader nel mondo competenza.”

Con oltre 20 stampanti PBF installate, Beam IT possiede anche certificazioni AS 9100 per l’industria aerospaziale e l’approvazione NADCAP. La società AM iniziò con una specialità nella prototipazione di parti in plastica, e poi si forgiò in metallo; oggi, i loro punti di forza sono in seria innovazione e una dedizione alla ricerca, allo sviluppo e alla crescita in generale, con particolare attenzione ai processi DMLS, EBM e SLS. Beam IT è davvero un’azienda di stampa di metalli all’avanguardia con progetti entusiasmanti in aree come la Formula 1 e la difesa.

“Siamo estremamente lieti di annunciare questo accordo e la partnership con Sandvik, che mira a sfruttare le sinergie e rafforzare ulteriormente la posizione di entrambe le società sul mercato dei metalli AM. La nostra partnership porterà sicuramente vantaggi ai clienti AM attuali e futuri “, ha dichiarato il presidente di Beam IT, Michele Antolotti .

Sandvik è stata una presenza dinamica nel settore della stampa 3D e della produzione additiva nel corso degli anni, coinvolta in altri investimenti innovativi e unici nel settore, e una continua attenzione a mostrare la propria dedizione al software e all’hardware correlati .

Be the first to comment on "Sandvik acquisisce partecipazioni sostanziali in Beam IT"

Leave a comment