Robo integra il software 3DPrinterOS

Robo per integrare il software 3DPrinterOS in modo che gli educatori possano facilmente adottare la stampa 3D in classe

Questa estate, il produttore di stampanti 3D Robo ha annunciato di aver acquisito la società di Atlanta MyStemKits , che fornisce la più grande biblioteca online di curriculum STEM al mondo, per aiutare gli studenti di tutte le età a conoscere la stampa 3D in modo facile e pratico modo. Robo rende inoltre prioritaria l’istruzione e in passato ha collaborato con altre aziende per migliorare l’accesso e l’implementazione dell’educazione alla stampa 3D.

Quattro anni fa, MyStemKits, che fornisce anche modelli 3D stampabili per le scuole K-12, ha collaborato con 3DPrinterOS , fornitore di software di stampa 3D , e ora Robo ha anche annunciato una partnership con l’azienda. Robo integrerà il software 3DPrinterOS in tutti i suoi modelli di stampanti 3D, in modo che educatori e scuole possano trarne vantaggio.

Braydon Moreno, il co-fondatore di Robo 3D, ha dichiarato: “3DPrinterOS è la cosa più vicina a uno standard di interoperabilità per la stampa 3D che rende più facile per la nostra azienda espandersi a tutte le istituzioni educative, produttori di stampanti e continuare a creare applicazioni innovative. ”

Ora che Robo ha acquisito MyStemKits, questo passaggio a 3DPrinterOS sarà in grado di aumentare rapidamente l’accesso al curriculum di MyStemKits e ai suoi modelli educativi 3D stampabili, in una vasta gamma di oltre 75 diverse stampanti desktop 3D.

3DPrinterOS ha anche un interesse per l’ istruzione – dopo tutto, la piattaforma MyStemKits è stata effettivamente costruita sul suo software. La piattaforma fornisce semplici modelli stampabili in un clic 3D sviluppati appositamente per gli studenti delle scuole K-12. Trasferendo la sua piattaforma software a 3DPrinterOS, Robo sta uniformando il suo approccio all’educazione alla stampa 3D e rendendola disponibile per l’uso su un numero ancora maggiore di stampanti 3D.

“Quello che abbiamo visto è che con la stampa 3D e MyStemKits, il coinvolgimento degli studenti aumenta perché stai insegnando agli studenti la matematica, la scienza e le materie STEM in un modo unico ed eccitante. Questa naturale introduzione alla tecnologia ispira gli studenti a voler progettare in 3D e creare oggetti stampati in 3D per conto proprio “, ha affermato Moreno.

Poiché il curriculum incluso in MyStemKits soddisfa sia i Common Core State Standards (CCS) sia i Next Generation Science Standards (NGSS), è molto facile per gli insegnanti adottare la stampa 3D in classe con la piattaforma, oltre a creare modelli, che sono prontamente disponibili attraverso MyStemKits, che può essere utilizzato come aiuto per l’apprendimento visivo.

“È emozionante vedere applicazioni basate su 3DPrinterOS, avere successo, essere acquisito ed espandersi a livello globale. La risoluzione dell’interoperabilità per la comunità di stampa 3d è nel DNA della nostra azienda e non vediamo l’ora di raggiungere più educatori con la partnership Robo 3D “, ha dichiarato il CEO di 3DPrinterOS John Dogru.

Indipendentemente dal fatto che le scuole possiedano un Dremel, Robo, Ultimaker o quasi qualsiasi altro tipo di stampante 3D desktop, la vasta libreria di modelli STEM 3D stampabili offerta da MyStemKits è disponibile immediatamente se il sistema è costruito sul software di streaming cloud di 3DPrinterOS .

Inoltre, adottando il software 3DPrinterOS su tutte le stampanti legacy Robo 3D, nonché su tutti i futuri sistemi sviluppati dal produttore, i possessori di Robo potranno accedere alla compatibilità SSO, al tracciamento dei filamenti, all’analisi dei dati e alla gestione delle stampanti 3D cloud – tutto di cui sono parte integrante della licenza didattica del software .

Se sei un educatore e sei interessato a utilizzare MyStemKits per introdurre la stampa 3D nella tua classe, puoi registrarti qui per una prova gratuita di due settimane che ti consentirà di visualizzare tutte le lezioni disponibili su MyStemKits. Puoi anche scaricare e stampare in 3D fino a due di queste lezioni gratuitamente.

Be the first to comment on "Robo integra il software 3DPrinterOS"

Leave a comment