Ricercatori cinesi chiedono un brevetto statunitense per la purea di patate stampata in 3D

Un brevetto per la purea di patate al cioccolato stampata in 3D

Un team di ricercatori cinesi ha recentemente richiesto un brevetto statunitense per la purea di patate stampata in 3D . Questa applicazione si basa su un precedente brevetto cinese per la stampa 3D di purè di patate . Il team dell’Università di Jiangnan ha una vasta gamma di pazienti tra loro dal miglioramento della carta vegetale, per migliorare il sapore della pasta di funghi, per sbloccare i sistemi di porte per schermi, display retroilluminati e sistemi di test del software. Questi tre inventori Min Zhang Zhenbin Liu e Chaohui Yang sono stati davvero molto impegnati e uno ha nove brevetti solo per il 2018. Il brevetto di patentografia 3D continua a fare riferimento a numerosi altri brevetti che stampano caramelle 3D o maschere facciali. In particolare, questo brevetto nota che si aggiunge la pectina o la gomma xantana a una miscela di purè di patate e quindi si aggiunge il cioccolato.

Foto granulosa di diverse forme realizzate con stampa 3D di purè di patate al cioccolato.
Il cioccolato è ” il sapore e una forma che formano la proprietà del purè di patate sono migliorati da un sapore fragrante e dolce della polvere di cioccolato e dalle caratteristiche di fusione quando riscaldato e congelato a temperatura normale; si ottiene una condizione di stampa ottimale regolando diversi parametri di stampa, ad esempio una distanza di stampa, un diametro di un ugello, temperatura di stampa, una velocità di spostamento dell’ugello e una velocità di scarica, in modo che la precisione di un oggetto di stampa sia relativamente alta “.
Quindi la polvere di cioccolato è la chiave per rendere vivo questo purè di patate stampato in 3D? Proseguono ” la polvere di cioccolato bianco può fondere a 30 ° C a 36 ° C e solidificarsi rapidamente a temperatura normale. Regolando la temperatura di stampa, il materiale può essere rapidamente solidificato dopo essere stato spremuto, in modo che l’oggetto di stampa mantenga bene la sua forma.”Nel brevetto, il team afferma che un ugello da 1,5 mm è il migliore per la pectina di stampa 3D e la miscela di purè di patate al cioccolato bianco. Il team ha anche fatto una “grande quantità di test per ottenere una precisione di stampa ottimale quando la velocità di spostamento dell’ugello va da 25 mm / sa 30 mm / s.” Quindi siamo vicini ad avere le impostazioni ideali per la purea di patate al cioccolato. La velocità di estrusione dovrebbe essere “0,003 cm3 / s è a 0,005 cm3 / s dalle ricerche”. Ciò significa che se volessimo stampare in 3D un biscotto da 5 grammi, per il momento sarebbe meglio per noi sbagliare dalla parte della pazienza.

Cosa ne facciamo di questo? Leggo molti brevetti e molti di quelli cinesi stanno confondendo positivamente. Spesso devo leggerli, ancora e ancora, per sapere se qualcuno ha appena inventato qualcosa che altera il mondo o se le persone si limitano a fare folli libs con termini tecnici. La produzione di brevetti cinesi è elevata, ma la coerenza in termini assoluti è molto bassa per i non cinesi. Quando vengono pubblicati i brevetti cinesi o quando le aziende fanno domande di brevetto negli Stati Uniti, questo problema persiste. Sono stato alle fiere di robotica e alle fiere in Cina che mi hanno davvero confrontato con il fatto che il paese sta fondamentalmente innovando a un ritmo rapido. Il cliché che copiava la mentalità che molti di noi hanno ancora in Cina è stato assente per un sacco di persone che stanno facendo un lavoro fondamentalmente interessante. Il linguaggio quindi ci impedisce ancora di capire come può essere innovativa la Cina e cosa sta realmente accadendo laggiù. Per me, nel suo stato attuale, questo brevetto è un mistero, e non posso essere sicuro che tutti noi stiamo mangiando snack con purè di patate al cioccolato bianco in qualche lontano futuro? Cosa ne pensi? Come pensi che possiamo aiutare a risolvere le barriere linguistiche in modo da poter scambiare più informazioni?

Be the first to comment on "Ricercatori cinesi chiedono un brevetto statunitense per la purea di patate stampata in 3D"

Leave a comment