QuesTek Innovations vince la US Air Force-America sfida di stampa 3D


QuesTek Innovations ha vinto la parte Pronostici struttura-proprietà di Macroscale di un’intensa serie AFRL AM Modeling Challenge in quattro parti sponsorizzata dall’Air Force Research Laboratory (AFRL) e America Makes .

Fondata nel 2012, America Makes funge da acceleratore per la produzione additiva negli Stati Uniti ed è composta da membri come istituti di apprendimento, enti governativi (e non governativi), gruppi industriali e altri impegnati nello sviluppo economico. Anche la direzione materiali e produzione AFRL, la divisione materiali strutturali e la filiale dei metalli (AFRL / RXCM) hanno sostenuto la sfida, con proposte accettate da novembre 2019 a fine gennaio 2020.

Mentre l’intento generale della serie era di migliorare l’accuratezza nella stampa 3D in metallo, per la parte di Pronostici struttura-proprietà di Macroscale , l’obiettivo di AFRL e America Makes amministratori era di “migliorare la capacità di comprensione e modellizzazione del complesso collegamento di processo -struttura-prestazione dei componenti AM costruiti. “

Non sorprende che QuesTek, con sede a Evanston, Illinois, abbia ottenuto una vittoria in quanto il suo background era ben adattato al compito da svolgere, ed erano già impegnati nello sviluppo di un modello per le capacità predittive.

Alla richiesta di creare un nuovo concetto per la previsione completa delle strutture metalliche AM (e le conseguenti prestazioni), al team QuesTek sono state fornite le seguenti informazioni:

Geometria e dimensioni dei componenti stampati
Composizioni in lega
Microstrutture stampate
Microstrutture trattate termicamente
Ruvidezza della superficie
Porosità
I recensori hanno valutato QuesTek come il migliore in termini di previsione di resistenza, allungamento e modulo di elasticità.

INCONEL 625 (IN625) in lega di nichel-cromo è stato oggetto della sfida, in quanto ai partecipanti è stato chiesto di creare un modello predittivo (Immagine: EOS)

Nel complesso, i quattro vincitori della sfida sono stati premiati con $ 235.000 da dividere tra i seguenti:

Sfida 1 – Dassault Systèmes Government Solutions Corp
Sfida 2 – The Wing Kam Liu Group presso la Northwestern University
Sfida 3 – QuesTek Innovations LLC
Sfida 4 – Università dello Utah, Carnegie Mellon University e Los Alamos National Laboratory
Mentre i materiali sono uno degli elementi di base necessari per la stampa 3D, la scienza in espansione ora associata alla tecnologia – e specialmente alle polveri metalliche – è impressionante, se non sbalorditiva. Utenti industriali, produttori e laboratori di ricerca in tutto il mondo continuano a sperimentare metalli, leghe, compositi, trovando modi per migliorare la produzione di parti in applicazioni critiche come quelle automobilistiche , edili , aeronautiche e persino la stampa 3D con il metallo nello spazio .

QuesTek Innovations ha il potenziale per avere un impatto unico sul settore, tuttavia, con i suoi sistemi ICME (Integrated Computational Materials Engineering) e l’esperienza nella modellazione di leghe metalliche. Utilizzando strumenti computazionali, il team di QuesTek è in grado di creare modelli per ulteriori studi sui materiali e sulle loro strutture e chimica, ottenendo prestazioni migliori.

In un recente comunicato stampa inviato a 3DPrint.com, QuesTek ha elogiato sia AFRL che America Makes per aver messo in evidenza l’importanza della modellazione computazionale nel risolvere i problemi relativi ai processi AM metallici.

“QuesTek ha dimostrato con successo la capacità di prevedere microstrutture e proprietà in una vasta gamma di sistemi di leghe in metallo AM, tra cui nichel, alluminio, titanio e acciaio. Siamo consapevoli di una significativa esigenza del mercato di tale capacità, e al momento stiamo incorporando questo in un pacchetto software completo “, ha affermato il dott. Jiadong Gong, Technical Fellow di QuesTek e Manager of Modeling and Software Development.

“Questo pacchetto sarà in grado di prevedere le proprietà dei materiali AM e le prestazioni dei componenti immettendo chimica delle polveri, parametri di costruzione della macchina e successivo trattamento termico e consentirà una rapida qualificazione di materiali e componenti per applicazioni critiche.”

Il team QuesTek ha precedentemente lavorato su oltre 60 progetti grazie alla loro esperienza nella metallurgia e alla richiesta di risoluzione nel superare gli ostacoli nei processi di AM metallico.

Esempi recenti includono:

Il progetto Open Manufacturing di DARPA con Honeywell su Ni 718Plus
Progetto STTR della NASA su IN718
Il programma Quality Made di S. Navy sulle superleghe di nichel IN625

Be the first to comment on "QuesTek Innovations vince la US Air Force-America sfida di stampa 3D"

Leave a comment