Protolabs offre un servizio di produzione per la stampa 3D metal

Protolabs, azienda leader nella produzione digitale, ha lanciato un servizio di produzione per la stampa 3D di metalli. La nuova offerta è stata sviluppata per aiutare i clienti a produrre parti stampate in metallo 3D ad alte prestazioni e ad integrare procedure di ispezione di qualità adeguate al settore in linea con il cliente.

“I progettisti e gli ingegneri con cui collaboriamo in settori come aerospaziale e medtech scelgono la produzione additiva per componenti complessi in applicazioni di alto livello”, commenta Greg Thompson, Global Product Manager per la stampa 3D presso Protolabs.

“QUESTE NUOVE FUNZIONALITÀ DI PRODUZIONE CONSENTONO DI OTTIMIZZARE I PROGETTI PER MIGLIORARE LE PRESTAZIONI, RIDURRE I COSTI E CONSOLIDARE LE CATENE DI APPROVVIGIONAMENTO, E FARLO MOLTO PIÙ RAPIDAMENTE CHE MAI.”

Con sede a Maple Plain, Minnesota, Protolabs offre servizi di produzione digitale da 12 sedi in tutto il mondo. Uno stabilimento di 77.000 piedi quadrati a Raleigh, nella Carolina del Nord, è responsabile del rispetto di tutti gli ordini di stampa 3D dell’azienda per il Nord America che ospitano più di 100 sistemi di produzione additiva per la fabbricazione di metalli e polimeri.

Per l’Europa, la stampa 3D è gestita da due stabilimenti situati vicino a Monaco di Baviera in Germania. Benché più piccola dell’ammiraglia della Carolina del Nord, Protolabs ha in programma di riorganizzare queste strutture nel prossimo futuro per diventare più un elemento centrale per le sue operazioni di stampa 3D in Europa.

La società è membro fondatore della rete di partner di produzione additiva di GE e del consorzio di produzione additiva del MIT . Recentemente, attraverso il lavoro con GE, Protolabs è stato coinvolto in un progetto di alto profilo per MET Gala di New York , contribuendo a progettare e produrre abiti da sera per lo stilista Zac Posen.

Per supportare la sua crescita in DMLS, la società ha recentemente aggiunto più di venticinque macchine Concept Laser Mlab e M2 di GE Additive.

L’attuale spinta di Protolabs in tutti i suoi segmenti di business (lamiera, stampaggio a iniezione, lavorazione CNC e stampa 3D) passa dalla prototipazione alla produzione – come evidenziato in una precedente intervista con il presidente e CEO di Protolabs, Vicki Holt . In particolare, in relazione agli alti requisiti DMLS, Holt ha dichiarato: “Poiché le aziende vogliono usarci di più per le parti di produzione, il servizio che offriamo deve cambiare un po ‘.” Ciò è dovuto a Holt che aggiunge “un’ingegneria upfront” che si svolge per finalizzare davvero la parte “per l’uso finale. “Con l’arrivo di questi progetti ad alto fabbisogno, dobbiamo anche elaborare piani di controllo della qualità con il cliente e come fare in modo che possiamo soddisfare le loro esigenze per la parte di produzione”.

DMLS di Protolabs è certificata ISO 9001 e AS9100D e fornisce standard di qualità e applicazioni accettate dal settore aerospaziale. Con parti metalliche di qualità così elevata, Protolabs applica processi secondari per migliorare la resistenza, la precisione dimensionale e l’aspetto estetico delle parti metalliche. Ciò include lavorazione post-processo, maschiatura, alesatura e trattamenti termici per i componenti. Con il nuovo servizio di produzione DMLS, l’azienda ha anche introdotto misure di controllo della qualità più elevate come l’analisi delle polveri, la tracciabilità dei materiali e la convalida dei processi per i clienti dei metalli.

Thompson conclude: “Ci impegniamo a soddisfare le esigenze dei nostri clienti durante tutto il ciclo di vita del prodotto sia attraverso processi di produzione convenzionali che additivi”.

Be the first to comment on "Protolabs offre un servizio di produzione per la stampa 3D metal"

Leave a comment