Printing Things edito da Gestalten

Printing Things  GestaltenLA STAMPA 3D IN UN VOLUME

Tecniche, materiali, software: Printing things è il libro per conoscere ogni dettaglio sul disegno nella terza dimensione. Di Gestalten

Il termine ‘3D printing’ individua tutte le tecniche e le tecnologie altresì conosciute come ‘manifattura additiva’. Per poter effettivamente stampare un oggetto solido, e dunque tridimensionale, occorre mapparne digitalmente la forma così da ottenere una traccia ricalcabile con strati di materiale plastico chiamati layer.

Sembra un processo estremamente complesso ma padroneggiarlo non è impossibile: Printing Things, – edito da Gestalten – e dedicato alla stampa 3D assolve a questo compito.

Duecentocinquanta pagine suddivise in quattro capitoli per conoscere tutto ciò che serve sugli sviluppi del settore: Pratica e Teoria (rispettivamente, la prima e la seconda sezione del volume) introducono il lettore alle principali tecniche di stampa e rianalizzano i concetti di copyright e open-source. La terza sezione è dedicata ai Case Studies, esempi pratici di stampa 3D nel design, nella moda e anche nella medicina. Si trovano qui i tavolini pieghevoli del collezionista francese Patrick Jouin, i portaoggetti di carta dello studio Nendo, gli abiti scultorei di Iris van Herpen per Rem D. Koolhaas.

In chiusura, un’appendice per ricapitolare gli studi e i nomi dei designer più influenti del settore. Per essere sempre aggiornati sui rapidissimi, continui progressi della terza dimensione.

LEA ANOUCHINSKY da corriere.it

Be the first to comment on "Printing Things edito da Gestalten"

Leave a comment