Plen2 il robot umanoide giapponese stampato in 3d

Il robot umanoide PLEN2 open-source stampato in 3d è su Kickstarter

La cultura pop è piena di immagini terrificanti e apocalittiche di un futuro controllato da robot spietati e distruttivi, da Terminator alle Sentinelle di Matrix. Eppure una società giapponese vuole re-immaginare e ri-umanizzare la tecnologia robotica, introducendo PLEN2  Il robot umanoide  irresistibilmente simpatico (e sorprendentemente funzionale) ,stampato in 3d , che ha già raccolto più di 33 mila dollari su 40 mila richiesti su Kickstarter.

l’originale PLEN, fu lanciato nel 2007 come ” il robot umanode dalle più alte prestazioni e programmabile “, PLEN2 è fisicamente più piccolo e costa meno della metà del suo progenitore che costava   3,000 dollari . Come l’originale (che, curiosamente, è stato chiamato  “Plain cioè normale ” per il suo design elegante e semplice,). Il PLEN2 può camminare avanti e indietro, raccogliere piccoli oggetti, pattinare , danzare, giocare a calcio, o andare in giro nella sua   ‘auto’ (che sembra una  futuristica sedia a rotelle motorizzata). Pubblicizzato come ‘specchio robot,’ il PLEN2 imita le azioni umane e può essere utilizzato da tutti, dai bambini ai ricercatori, per qualsiasi scopo: dal piacere, alle situazioni educative e persino dai medici. Il robot completamente costruito è è alto 20 cm , pesa circa 600 grammi , e dispone di 18 giunti per un alto grado di manovrabilità.

I veri miglioramenti, tuttavia, derivano dalle caratteristiche, il software open source avanzato e personalizzabile e  i componenti hardware  stampati in 3d. Il kit si compone di una scheda Arduino, di schede di controllo compatibili con ROS, di servomotori e degli accessori che possono essere assemblati  ,  da partedi persone di tutte le età bimbi compresi, indipendentemente dalla loro conoscenza tecnica. I componenti principali saranno disponibili gratuitamente, il che significa che i proprietari di stampanti 3D potranno personalizzare facilmente il colore e l’aspetto fisico del loro PLEN, inoltre il software compatibile open source con Arduino significa che anche i programmatori alle prime armi possono modificare il programma e le specifiche per soddisfare le loro esigenze particolari. Esperti tecnici e ricercatori possono anche programmare con ROS middleware per lo sviluppo del robot a pieno titolo.

In termini di utilizzo, il PLEN2 è controllabile tramite pc o tramite app  (disponibile su entrambe le piattaforme iOS e Android), si possono cambiare i movimenti del corpo, le espressioni facciali, e anche le onde cerebrali. Questo grado di personalizzazione , il software e l’uso rendono il PLEN2 uno strumento estremamente flessibile. I bambini possono giocare con lui e allo stesso tempo conoscere la robotica, la stampa 3D, e anche  la programmazione software, mentre i pazienti in riabilitazione fisica possono utilizzare PLEN2 per praticare i loro movimenti e il controllo in un ambiente sotto controllo medico.

CEO e fondatore di PLEN Project Company è  Natsuo Akazawa, insieme con  Naohiro Hayaishi e  Atsuhiko Tomita, hanno lanciato il loro prodotto su Kickstarter . PLEN   prevede di spedire il primo lotto di kit di robot ai sostenitori nel novembre 2015. Il prezzo early-bird per un kit di montaggio è fissato a  699 dollari , mentre la versione standard  sarà venduta al dettaglio   per 899 dollari.

Secondo Akazawa, l’obiettivo di costruire robot umanoidi, come il PLEN2 è quello di costruire un  rapporto tra uomo e la tecnologia: “Noi non crediamo che i robot dovrebbero sostituire le persone, ma che dovrebbe integrare le nostre capacità. Siamo fermamente convinti che la tecnologia scientifica possa arricchire tutti nella società,  . ” Soprattutto in ottica giapponese con la popolazione più vecchia al mondo …… L’Italia è la seconda.

Be the first to comment on "Plen2 il robot umanoide giapponese stampato in 3d"

Leave a comment