Paula Anglin cantante d’Opera la prima persona in Gran Bretagna a ricevere un paio di ginocchia artificiali stampate in 3D dalla ConforMIS le iDuo G2

Cantante d’opera di nuovo in piedi con il ginocchio stampato in 3D

Paula Anglin  cantante lirica e insegnante di canto globe trotter è   la prima persona in Gran Bretagna a ricevere un paio di  ginocchia artificiali stampate in 3D. La cantante che abita nel Sussex Unito, aveva fortissimi dolori e praticamente non riusciva più a camminare. a causa delle sue  ginocchia artritiche.

Anglin ha trovato una risposta ai suoi problemi  in un processo della  ConforMIS che da una TAC del ginocchio di un paziente riesce  a ricostruire  una protesi che si  avvicina alla struttura originaria del ginocchio.

ConforMIS è una società privata, costituita nel 2004, che sviluppa e commercializza dispositivi per il trattamento dell’osteoartrosi e del danno articolare, e la loro tecnologia deriva dai sistemi di sostituzione del ginocchio parziali e totali approvati dalla FDA, che sono “di dimensioni e forma atti ad abbinare ad ogni paziente  un ‘anatomia unica per una sensazione più naturale del ginocchio. ”

Finora, l’azienda vanta più di 375 brevetti e domande di brevetto relative alla produzione,all’elaborazione delle immagini, ai sistemi di impianti specifici del paziente, alle tecniche chirurgiche specifiche per il paziente e  alle strumentazione specifica per il paziente.

Gli impianti, realizzati con una lega di cobalto-cromo e molibdeno,  di alta qualità, spesso usato in impianti ortopedici, viene utilizzato in combinazione con inserti tibiali e rotulei create da polietilene ad altissimo peso molecolare (UHMWPE) o, in alcuni casi, con quello che viene chiamato infuso VITAMINE UHMWPE .

ConforMIS dice che hanno raffinato il processo al punto in cui un paziente può spesso tornare al lavoro d’ufficio entro due o tre settimane dopo l’intervento.

Il processo di progettazione automatizzata della società si avvale di una serie di algoritmi proprietari utilizzati per mappare la superficie articolare dell’articolazione colpita in tre dimensioni. Il software poi interpreta i dati per progettare gli impianti e la strumentazione necessari per la sostituzione. Come parte del processo, il modello 3D preciso per corrispondenza del ginocchio può essere corretto per affrontare qualsiasi deformaziane artriticaiFit come speroni ossei, cisti o aree appiattite del giunto.

Anglin, che ha   studiato con Raymond Nilsson e ha cantato con la San Francisco Opera in ruoli contralto, ha anche una carriera di insegnante di canto di successo da quando ha iniziato a lavorare con cantanti nel 1983. Con gli studenti di canto in alcuni dei maggiori teatri del mondo e sale da concerto, Anglin viaggia tra Los Angeles, San Diego, Vienna e Madrid, ed ha come base Londra.

“La mia vita era piuttosto difficile – Stavo camminando rotonda come Groucho Marx,”, ha dichiarato la  Anglin al Mirror. “Non riuscivo a stare in piedi e a cantare per più di cinque minuti. Viaggiare, che è una grande parte del mio lavoro, era quasi impossible. Ora ho avuto indietro  la mia vita. Sto facendo yoga, sto in sella alla mia moto e riesco a fare una bella passeggiata sul lungomare vicino a casa mia. ”

Anglinha  ricevuto i suoi ConforMIS iDuo G2 , una volta che sono stati stampati negli Stati Uniti, e la società dichiara  che dovrebbero durare per almeno 15 anni. Ci sono circa 85.000 operazioni di sostituzione del ginocchio in Gran Bretagna ogni anno.

Be the first to comment on "Paula Anglin cantante d’Opera la prima persona in Gran Bretagna a ricevere un paio di ginocchia artificiali stampate in 3D dalla ConforMIS le iDuo G2"

Leave a comment