Partnership tra Renishaw e TRACEam

TRACEAM E RENISHAW COLLABORANO PER FAR PROGREDIRE LA GESTIONE DELLA QUALITÀ END-TO-END

Renishaw Inc. Solutions Center USA ha avviato una partnership con la società di sviluppo software TRACEam . Il progetto utilizzerà uno strumento di gestione della qualità end-to-end per i sistemi di produzione di additivi industriali. Il nuovo software sviluppato verrà integrato direttamente nell’ecosistema API Reniniw InfiniAM ed è progettato per offrire ai clienti un metodo semplice e scalabile per la gestione delle parti AM.

Il dottor Mike Vasquez, fondatore di TRACEam, afferma: “TRACEam è molto più di una serie di flussi di dati. Abbiamo lavorato con dozzine di produttori per creare strumenti analitici utilizzabili che offrano agli utenti una grande visibilità dell’intero processo di stampa 3D. “

Man mano che le aziende crescono e si espandono, diventa sempre più difficile rintracciare, immagazzinare, misurare e analizzare informazioni sulle parti che stampano. La stessa TRACEam è stata fondata nel 2018 proprio per questo scopo e da allora ha creato un sistema di gestione e documentazione della qualità specifico per i componenti AM.

Utilizzando i 24 sensori in situ già presenti nei sistemi Renishaw, gli utenti saranno ora in grado di registrare i dati tecnici della macchina in tempo reale insieme a dati chiave di progettazione, materiale, post-elaborazione e ispezione per ogni parte. Quindi, una volta raccolti tutti questi dati nella piattaforma TRACE, possono essere analizzati per aiutare gli utenti a soddisfare i requisiti di sicurezza, conformità e qualità stabiliti da autorità come FAA e FDA .

Vasquez aggiunge: “Ciò si traduce in un cruscotto più accessibile che fornisce spunti dei produttori sull’utilizzo dei materiali, sulle prestazioni delle parti e sull’affidabilità della macchina. Renishaw ha una lunga tradizione nella produzione di precisione e la sua enfasi sul controllo di qualità end-to-end li rende ideali per il software. Siamo entusiasti di collaborare con loro e delle possibilità che crea per i loro clienti. “

Mentre la stampa 3D è solo una sottosezione dell’esperienza di Renishaw, la società è ancora una delle più grandi nel mercato dei metalli AM. A marzo, Renishaw ha contribuito a produrre due parti di turbina oceanica utilizzando la sua tecnologia AM in collaborazione con il Nova Scotia Community College in Canada. Le parti sono state commissionate dalla società di design industriale Biome Renewables , specializzata nella progettazione di turbine eoliche.

Più o meno nello stesso periodo, Renishaw ha anche annunciato una pietra miliare in uno studio medico su cui stava lavorando: uno studio incentrato sull’aiutare chi soffre del morbo di Parkinson . Utilizzando i suoi avanzati sistemi di stampa 3D in metallo, la società è stata in grado di sviluppare un dispositivo con quattro cateteri che vengono impiantati in aree rilevanti del cervello. Quindi, le porte transcutanee in titanio stampato in 3D vengono impiantate dietro l’orecchio del paziente, consentendo ai professionisti medici di accedere ai cateteri e infondere i farmaci secondo necessità.

Be the first to comment on "Partnership tra Renishaw e TRACEam"

Leave a comment