Oerlikon AM e Lufthansa Technik per sviluppare nell’ambito manutenzione la stampa 3d

Oerlikon collabora con Lufthansa Technik per la produzione additiva per aeromobili MRO

Oerlikon e Lufthansa Technik hanno firmato oggi un Memorandum of Understanding (MOU) per stabilire processi per la produzione additiva (AM) in aicraft MRO . Lufthansa Technik, filiale del gruppo Lufthansa, fornisce servizi di manutenzione, riparazione e revisione (MRO) per l’industria aerospaziale. La partnership è un passo importante verso l’industrializzazione di AM nel settore MRO degli aeromobili e mira a trarre vantaggio dalla potenziale flessibilità e dai risparmi sui costi nella produzione, nell’approvvigionamento, nel magazzino e nella gestione della supply chain.

“Siamo fiduciosi che la vasta esperienza di Oerlikon nella produzione additiva e nell’industria aerospaziale, unita alla nostra comprovata capacità di integrare soluzioni su tutta la catena del valore produttivo su scala globale, porterà grandi benefici a Lufthansa Technik”, ha dichiarato il Dr. Roland Fischer, CEO, Gruppo Oerlikon.

“Lufthansa Technik è attiva in aree come la cabina del futuro, la stampa 3D e l’industria 4.0”, ha affermato Bernhard Krueger-Sprengel, vicepresidente, Engine Services di Lufthansa Technik. “Consideriamo la partnership con il team AM di Oerlikon un’entusiasmante opportunità per accelerare il piano di Lufthansa Technik di avere capacità di riparazione AM locali su scala globale”.

 

Oerlikon AM e Lufthansa Technik costruiranno geometrie di componenti rappresentative che verranno stampate su stampanti 3D identiche utilizzando gli stessi parametri di processo e le specifiche della polvere a Oerlikon AM Charlotte (North Carolina, USA), Oerlikon AM Barleben (Germania) e Lufthansa Technik ad Amburgo ( Germania).

“Non vediamo l’ora di rafforzare la nostra partnership con Lufthansa Technik e unire le forze per sviluppare processi di produzione additivi, standard e prodotti affidabili, ripetibili e di qualità per l’industria MRO”, ha affermato il dott. Roland Fischer.

La partnership ha una durata di un anno e può essere estesa ad altri modelli di stampanti 3D man mano che vengono raccolti più dati sui processi di produzione. I risultati dello studio saranno condivisi con gli organismi del settore interessati per aiutare a definire gli standard per la qualificazione e l’approvazione dei componenti degli aeromobili.

Be the first to comment on "Oerlikon AM e Lufthansa Technik per sviluppare nell’ambito manutenzione la stampa 3d"

Leave a comment