Nexa3D e CREAT3D

NEXA3D SI ESPANDE NEL MERCATO DELLE STAMPANTI 3D NEL REGNO UNITO CON LA PARTNERSHIP CREAT3D

Nexa3D, produttore di stampanti 3D SLA con sede in California, ha annunciato una partnership con CREAT3D, rivenditore a valore aggiunto per la stampa 3D con sede nel Regno Unito . Attraverso la partnership, Nexa3D amplierà la sua presenza nel Regno Unito, consentendo a CREAT3D di distribuire la sua stampante 3D sul mercato locale.

Questo passaggio da Nexa3D fa parte di una rapida espansione della rete che mira a far crescere la sua strategia di mercato globale. Il Regno Unito è considerato una regione significativa all’interno dei piani di espansione di Nexa3D, come evidenziato dai commenti sull’annuncio di Avi Reichental, Presidente esecutivo e CEO di Nexa3D. “CREAT3D”, ha continuato Reichental, “è il partner ideale per implementare le nostre stampanti 3D stereolitografiche”.

Nexa3D Logo (PRNewsfoto/Nexa3D)

Aumentando la velocità delle stampanti 3D concorrenti rispetto alla vecchia “connessione Internet, Reichental afferma che le macchine Nexa3D consentiranno ai clienti di” convertire “in t” in produttività a banda larga “producendo” prodotti che superano la velocità e le barriere di costo “.

Con sede a Reading, CREAT3D fornisce attrezzature e servizi di produzione additiva per le aziende che mirano a semplificare i processi di produzione, progettazione e ingegneria. La società ha fornito tecnologie e servizi di stampa 3D a una vasta gamma di settori, tra cui quello automobilistico, aerospaziale, della difesa, dei prodotti di consumo e dell’architettura . Esempi di suoi clienti includono Jaguar Land Rover , Google , GKN Aerospace , Honeywell e McVitie .

“CREAT3D esiste per fornire le migliori tecnologie di produzione additiva, servizi innovativi e supporto di esperti ai nostri clienti, consentendo loro di realizzare tutti i vantaggi dell’integrazione della produzione additiva nelle loro attività”, ha commentato l’amministratore delegato di CREAT3D Simon Chandler. “Siamo incredibilmente entusiasti di lavorare con il team di Nexa3D e di portare la loro tecnologia di stampa 3D trasformativa sul mercato britannico.”

La stampante 3D SLX NXE400 di Nexa3D è stata introdotta al RAPID + TCT 2019 . Del sistema, Reichental afferma che “Questa tecnologia fa esplodere completamente le porte per ciò che è possibile in termini di velocità e dimensioni, e scatenerà livelli completamente nuovi di produttività e opzionalità per gli utenti finali”.

CREAT3D si unisce a una serie di rivenditori recentemente firmati da Nexa3D, tra cui Dymanism con sede negli Stati Uniti , che aiuteranno l’azienda ad espandere le sue vendite nel canale nordamericano . Nexa3D ha anche recentemente raggiunto accordi con rivenditori in Germania, Austria, Svizzera e Russia come parte della sua espansione europea, e con Brulé in Giappone.

La società mira a introdurre e democratizzare le sue stampanti 3D SLA in questi mercati globali come alternativa e potenziale aggiornamento ai sistemi attualmente installati dagli utenti.

Reichental aggiunge: “Il nostro NXE400 presenta un aggiornamento significativo per gli utenti esperti di stereolitografia con la sua velocità di stampa ultraveloce, precisione dei volumi elevata pronta all’uso”.

Be the first to comment on "Nexa3D e CREAT3D"

Leave a comment