Neon Nom Noms lo chef Steph Keefe e le torte stampate in 3d

‘Neon Nom Noms’  le torte stampate in 3D che vorresti mangiare
Lo chef Steph Keefe sta ottenendo risultati magici con la stampa 3D in cucina. Come capo cuoco della Techno Test Kitchen di Budmen Industries,  Keefe e il suo team hanno utilizzato la stampa 3D per realizzare una straordinaria selezione di dolci dal design digitale.

I dolci, chiamati Neon Nom Noms – il fenomeno che puoi nominare – sembrano conchiglie generate digitalmente e sono sorprendentemente brillanti.

Come sono stati fatti? Sfortunatamente, non siamo proprio al punto in cui la pastella per la torta può essere stampata e sfornata contemporaneamente, quindi Keefe e il suo team hanno fatto affidamento sulla tecnologia per realizzare stampi per torta dettagliati.

Keefe, che è comproprietario di Budmen Industries, ha detto dei gustosi bocconcini: “Queste intricate e appetitose confezioni computazionali partono come modelli 3D in plastica. Si fondono a mano in stampi in silicone, e poi si riempiono di cioccolato fondente, marshmallow, salatini e torrone: una miscela perfetta di dolce e salato. ”

I modelli di torta stampata in 3D che sono stati usati per fabbricare gli stampi idonei per alimenti sono stati fabbricati usando una stampante 3D personalizzata costruita appositamente per la nuova Techno Test Kitchen di Budmen Industries.

I disegni della torta, ispirati alla complessa struttura di conchiglie e al tempo di Keefe che vive nei Caraibi, prendono vita attraverso una varietà di programmi software CAD. “Spostando il modello da un programma all’altro”, spiega Keefe, è stata raggiunta la perfezione della forma della torta.

Una volta che i dessert si sono solidificati nello stampo in silicone, il talentuoso team di Techno Test Kitchen ha iniziato a lavorare manualmente aerografando ogni confezione. Il risultato, come puoi vedere nelle foto, è una serie di noms vivaci, colorati e dall’aspetto gustoso.

I Neon Nom Noms sono l’ultimo esperimento di Keefe per la stampa 3D e la cottura e, almeno a livello visivo, non deludono.

“C’è un futuro luminoso per la stampa 3D in cucina”, ha aggiunto Keefe. “Con le stampanti 3D, ci sono infinite possibilità di cibo futuristico con forme precise e complesse.”

Be the first to comment on "Neon Nom Noms lo chef Steph Keefe e le torte stampate in 3d"

Leave a comment