Metamorfosi i tatuaggi in tre dimensioni tattili

Il progetto ‘Metamorfosi’   introduce i tatuaggi 3D tattili

Julien Nikolov, uno studente universitario dell’Università di Lincoln in Inghilterra, sta rivoluzionando il concetto del tatuaggio nel suo progetto di design “Metamorfosi”. Utilizzando la stampa 3D piuttosto che l’inchiostro e gli aghi, il designer ha creato de tatuaggi tridimensionali e tattili che i portatori possono facilmente indossare e rimuovere.

Forse più vicini ai gioielli che ai tatuaggi, i modelli  stampati in 3D di Nikolov aggiungono tattilità (e una dimensione) ai disegni grafici bidimensionali. Utilizzando un software di progettazione, il progettista  è stato in grado di creare modelli personalizzabili in 3D che possono essere stampati in 3D e posti sul corpo per una modifica innovativa e unica del corpo.

A differenza dei tatuaggi tradizionali, l’idea dietro il progetto Metamorphosis era quella di creare “prodotti confezionati per la modifica del corpo la cui forma definitiva è” aperta “e che possa cambiare sia fisicamente che in digitale”. Cioè, piuttosto che impegnarsi in una particolare grafica per sempre – tradizionali i tatuaggi sono permanenti, naturalmente – Nikolov ha concepito una decorazione del corpo adattabile, mutevole e aperta.

“L’intento di questo progetto è stato quello di considerare come gli sviluppi tecnologici potrebbero influenzare popolazioni di persone nel costruire scenari sociali”, come è scritto nella  descrizione del progetto  , che è stato anche in finale per l’assegnazione per un corso di progettazione del prodotto presso l’Università di Lincoln.

Gli accessori non invasivi, ma ancora visivamente colpiti, vengono realizzati con sinterizzazione laser selettiva (SLS) e stampati con elastomeri in polvere. Una volta stampati in 3D, i tatuaggi flessibili possono essere collocati sulla pelle utilizzando un adesivo bio-compatibile a base di silicone.

Con i tatuaggi stampati in 3D, i portatori possono scegliere quando e dove indossare gli accessori, che possono essere utili a coloro che hanno un lavoro che si avvicina ai tatuaggi o ad altre modifiche del corpo. I tatuaggi stampati in 3D potrebbero anche fare appello a coloro che sono titubanti nel tatuarsi  e impegnarsi in un modo più o meno permanente.

Naturalmente, i tatuaggi stampati in 3D non sono un’alternativa diretta ai tatuaggi tradizionali, in quanto offrono qualcosa di nuovo e unico: tre dimensioni. “L’effetto di rilievo positivo raggiunto dopo l’applicazione comunica le informazioni di progetto essenziali sia attraverso la stimolazione visiva che tattile”, spiega la descrizione del progetto.

C’è anche un altro grande vantaggio di questi tatuaggi stampati: non fanno male. Poiché non sono necessari aghi per creare opere d’arte , le persone con una soglia di dolore basso potrebbero considerarli come alternativa.

Alla fine della giornata, è in discussione se questi tatuaggi stampati in 3D offrano “un nuovo livello di opportunità per l’espressione e la trasformazione della forma umana”. Una cosa è certa: Nikolov ha creato con successo una applicazione unica per la stampa 3D SLS, qualcosa che potrebbe trasformare una tecnologia industriale in un prodotto estetico.

Be the first to comment on "Metamorfosi i tatuaggi in tre dimensioni tattili"

Leave a comment