Mercedes-Benz e il suo primo ricambio in metallo stampato in 3d

Mercedes-Benz produce il suo primo ricambio in metallo completamente stampato in 3d.
Una tappa significativa nella stampa 3D è stata raggiunta recentemente nell’industria automobilistica, in quanto il produttore tedesco Mercedes-Benz ha continuato a stare davanti ai suoi concorrenti in termini di implementazione della tecnologia. La società ha finito il suo ampio processo di garanzia della qualità sul primo pezzo di ricambio in metallo 3D completamente stampato, pronto per essere rilasciato sul mercato. La compenente è un tappo di termostato per i camion Mercedes-Benz Unimog, realizzati in alluminio e altamente resistenti al calore.

La divisione servizi e ricambi di Mercedes-Benz Trucks utilizza la stampa 3D da oltre un anno, utilizzando la tecnologia per la produzione di pezzi di ricambio per la vendita e la post-vendita ai propri clienti. Lavorando insieme ai ricercatori e ai pre-sviluppatori della società madre Daimler AG, la squadra ha continuamente migliorato e ampliato l’applicazione dei più avanzati processi di stampa 3D per la produzione di ricambi  in plastica . La produzione di batch più piccola in particolare ha beneficiato della tecnologia, precedentemente utilizzata solo per la prototipazione. L’ultima progressione, dalle componenti in plastica a metallo, è un passo avanti significativo per il settore automobilistico.

“Con l’introduzione della tecnologia di stampa in metallo 3D, Mercedes-Benz Trucks riafferma il suo ruolo pionieristico tra i costruttori mondiali di veicoli commerciali”, spiega Andreas Deuschle, responsabile marketing e operazioni in servizi di assistenza e ricambi Mercedes-Benz Trucks. “Garantiamo la stessa funzionalità, affidabilità, durata e redditività delle componenti in metallo 3D come facciamo con componenti tradizionali”.

Mentre le parti in plastica prodotte dall’azienda sono state realizzate utilizzando il metodo di stampa 3D SLS (Sinterizzazione laser), le parti metalliche come il tappo del termostato si fanno con la tecnologia SLM Selective Laser Melting. Questo processo utilizza i laser per fondere aree specifiche di un letto di polvere di silicio / alluminio, che poi si rigenera nel posto, gradualmente costruendo un oggetto strato per strato.

I vantaggi di utilizzare la tecnologia di stampa 3D per la produzione di pezzi di ricambio in metallo sono numerosi. Il metodo può essere applicato a qualsiasi componente, in quanto tutto ciò che è richiesto è un modello virtuale 3D. Ciò significa che non esiste un vasto lavoro di sviluppo o l’acquisto di strumenti speciali necessari. Alcune delle principali aree di utilizzo sono le componenti del motore periferiche in metallo, le componenti in motore e anche le componenti nei sistemi di raffreddamento, trasmissioni, assi o telai.

L’uso della stampa 3D contribuirà notevolmente al mercato delle auto classiche, in cui molte componenti più vecchie possono essere particolarmente difficili da ottenere o da produrre usando metodi tradizionali. Ora è possibile stampare una componente premendo un pulsante, con tutti i modelli 3D per ogni pezzo di ricambio memorizzato su un grande database facilmente accessibile. Ciò consente inoltre di risparmiare sui costi di storage. La qualità delle parti stampate in 3D è molto più elevata rispetto alle stesse componenti realizzate con metodi di pressofusione, con una maggiore resistenza e resistenza  dinamica grazie alla maggiore purezza e densità.

Secondo Deuschle, “la disponibilità di pezzi di ricambio durante una visita in officina è essenziale per i nostri clienti, non importa quanto sia vecchio il camion  o dove si trovi. Il particolare valore aggiunto della tecnologia di stampa 3D è che aumenta notevolmente velocità e flessibilità, specialmente quando si producono pezzi di ricambio e speciali. Ciò ci offre nuove possibilità per offrire ai nostri clienti ricambi rapidamente e a prezzi interessanti, anch dopo che la produzione di serie è cessata … ”

Il futuro della stampa 3D per la divisione dei servizi clienti e delle parti di Mercedes-Benz dovrebbe vedere l’utilizzo della tecnologia completamente decentralizzate. Ciò significa che le parti di ricambio sarebbero disponibili in loco, su richiesta, cosa che ridurrebbe i costi di spedizione e di magazzino e i tempi di attesa per i clienti.

Be the first to comment on "Mercedes-Benz e il suo primo ricambio in metallo stampato in 3d"

Leave a comment