Memjet cita in giudizio Hp Hewlett Packard per l’uso di PageWide e violazione di brevetti

Memjet contro  HP
La percezione  del mondo per quanto riguarda la stampa in 3D potrebbe essere che fino a poco  tempo fa tutti erano in comunione in uno stato piuttosto incontaminato senza leggi di condivisione in cui tutti gli smanettoni e gli hacker andavano d’accordo a meraviglia mentre lavoravano e si aiutavano a vicenda per migliorare via via la tecnologia.
pagewide hp applicazioneIn verità, però, non è così, i brevetti sono in campo  dietro le quinte fin dall’inizio, anche se per fortuna molti di loro sono in scadenza e permetteranno un ulteriore sviluppo. Ma scaduto un brevetto, molti altri più piccoli emergono soprattutto in fase di creazione così veloce che è difficile tenerne traccia. E con una popolazione crescente di geni che producono un eccesso di idee brillanti , a volte simili, le controversie sono destinate a scoppiare, rovinando la festa a tutti, e forse anche  creando problemi di copyright e di proprietà intellettuale che rallentano la vera innovazione.
La comunità hobbisti sembra ancora navigare abbastanza compatta a parte qualche battibecco qua e là, ma le discussioni sulla proprietà intellettuale sono in crescita e numerosi enti stanno lavorando per mettere in atto qualche modello di struttura. Per i grossi calibri, però, ‘battibecco’  non è il termine giusto per descrivere l’eruzione di questioni legali.

Alcuni mormorii stavano  già circolando sul fatto che in Hp la tecnologia PageWide sembrava copiata da Memjet .
HP ha incorporato la tecnologia su tutte le stampanti 2d , ma hanno montato PageWide  anche direttamente nella loro nuova stampante Multi Jet Fusion 3D a colori. Una causa sui brevetti era inevitabile, ed è stato presentata l’ ​​11 agosto 2015. Memjet accusa Hp di aver rubato otto brevetti individuali legati alle loro innovazioni a livello di stampa a cascata delle pagine.

La scioccante verità è che, mentre ci possono essere alcune allusioni alla tecnologia MJF, Memjet può tecnicamente attaccare in giudiziosolo nel 2D. Ciò è  dovuto alla scarsa documentazione  sulla stampante 3d di Hp  MJF, rendendo difficile esaminarne l’uso o meno della tecnologia PageWide, ma resta il fatto che la tecnologia e i brevetti (sette brevetti di utilità e un brevetto di design) di Memjet sono elencati con la specifica rilevante per  tecnologia 2d non per  la stampa 3d e non si sa se sia applicata in alcuni casi o meno.
Insomma la guerra Memjet Hp non darà indicazioni chiare sull’orientamento giuridico legato alle tecnologie di stampa 3d.

 

Be the first to comment on "Memjet cita in giudizio Hp Hewlett Packard per l’uso di PageWide e violazione di brevetti"

Leave a comment