Mat Collishaw e Sebastian Burdon stampano in 3d uno zootropio basato sul famoso dipinto di Rubens la Strage degli innocenti

Alcuni artisti ricreano un capolavoro barocco uno zootropio stampandolo in 3d. Guardate il video è fantastico.

L’artista londinese Mat Collishaw e lo specialista di progettazione 3D Sebastian Burdon hanno creato un capolavoro sorprendente ispirato dal maestro barocco del Seicento  Peter Paul Rubens.

Ora, per quelli di voi che non sanno esattamente cosa sia un zootropio  è essenzialmente uno dei primi dispositivi di animazione mai creato ed era un’attrazione emozionante in ogni carnevale o fiera alla fine del XIX secolo. In poche parole, si compone di un gran numero di fotogrammi dettagliati o miniature disposte su un cilindro rotante con una sorgente di luce nel mezzo. Guardando da una fessura mentre lo si faceva girare crea  l’illusione di modelli animati nella vostra mente.  Prima del cinema era uno dei pochi modi per rendere il movimento.

Questo zootropio è stato progettato dall’artista Mat Collishaw e si è basato sul famoso dipinto di  Rubens la  Strage degli innocenti , che raffigura il racconto biblico con lo stesso nome. Racconta la storia di come  Erode ordinò l’esecuzione di tutti i bambini di Betlemme per proteggere il suo trono. I modelli di Collishaw raffigurano soldati che afferrano ragazze dalle braccia delle madre, battendoli con fruste e  gettando i bambini dalle finestre. Tutti questi modelli intricati e impressionanti sono disposti intorno ad una splendida architettura classica.

Come spiega  Burdon, che era responsabile della creazione dei modelli 3D per tutti i caratteri , per  l’architettura, e per la creazione delle animazioni. ‘ Lo  zootropio è costituito da 18 componenti che hanno determinato la lunghezza di ogni giro -in grado di operare l’animazione (18 fotogrammi). Questo vincolo è stato molto importante, perché ogni personaggio doveva finire  nella stessa posa, come era iniziato. Pertanto, il movimento stesso doveva essere pianificato con attenzione per evitare movimenti veloci che non apparissero naturali ‘.

Poiché si tratta di un compito impegnativo  , una stretta collaborazione con l’artista Collishaw è stata fondamentale. ‘Abbiamo discusso molte opzioni come l’ abbigliamento e i movimenti per trarre  il massimo dalla  stampa in 3D e allo stesso tempo per creare delle opere d’arte uniche e intricate. Abbiamo discusso i movimenti dei personaggi, ottimizzato e cambiato più volte fino a quando l’animazione finale era pronta ‘, ci dice.
Il modello finale  che può essere visto in azione nel video  , comprende  400 parti stampate in 3D  e  ciascuna ha preso 18-30 ore per la stampa 3D. Burdon quindi ha lasciato otto o nove macchine (le stampanti 3D Pro Cube 3D Systems) in esecuzione allo stesso tempo. Ma i risultati sono assolutamente incredibili. Avete mai visto prima un pezzo così impressionante  stampato in 3d dell’arte barocca ? Suggeriamo al Museo Rubens ad Anversa di fare immediatamante una chiamate ai due pazzi.

Be the first to comment on "Mat Collishaw e Sebastian Burdon stampano in 3d uno zootropio basato sul famoso dipinto di Rubens la Strage degli innocenti"

Leave a comment