Lynxter, Gruppo Erpro; Gaches Chimie avvia la produzione additiva di siliconi

Lynxter , Erpro & Gaches Chimie dimostrano che l’unità è la forza unendo le loro competenze per offrire al settore un’offerta globale di produzione additiva di silicone.

Per la cronaca, sono già passati quattro anni da quando Lynxter ha fatto i suoi passi sul mercato dell’AF. La società francese è emersa dall’ombra l’anno scorso presentandosi ufficialmente sul mercato internazionale a Formnext. Produce la S600D, una stampante 3D modulare e aperta che consente la stampa di più materiali.

Il Gruppo Erpro è noto per i suoi servizi di stampa 3D per diversi settori aziendali, ma è la sua entità Silinnov che sarà al centro di questa collaborazione. La società ha acquisito la stampante 3D S600D che verrà utilizzata nel processo di produzione. Infine, Gaches Chimie completa il gruppo fornendo una vasta gamma di siliconi e materiali di consumo adatti per la stampa 3D in silicone.

La stampa 3D in silicone non è ancora diffusa ma è in grado di soddisfare le esigenze di diversi settori. Come visto in un file Mag 3D ADEPT (pagine 6-9), questo nuovo arrivato nella famiglia di additivi ha un processo che varia da un produttore all’altro.

“ Nell’ambito di questa collaborazione, è stata creata e configurata una gamma di silicone esclusiva per la stampa 3D per l’S600D e i suoi strumenti liquidi. Copre siliconi tecnici industriali mono e bicomponenti. Parallelamente viene offerto un supporto personalizzato per determinare quale materiale siliconico è il più adatto in base alle specifiche della parte da fabbricare. Diverse opzioni di post-trattamento e finitura possono quindi essere studiate per perfezionare il prodotto finale “, spiega un comunicato stampa.

Notiamo inoltre che i vantaggi nel processo stabilito da Lynxter , Erpro & Gaches Chimie includono in particolare una chimica compatibile con i requisiti REACH, resistenza alle alte temperature, buone proprietà meccaniche di allungamento e resistenza alla rottura, diversi gradi di durezza e funzionalità per i supporti chimicamente aggressivi.

I settori del lusso, della difesa, dell’aeronautica, della paramedica e persino dell’istruzione sono esempi di settori che possono beneficiare della produzione additiva di siliconi. Inoltre, i materiali utilizzati qui consentono facilmente la personalizzazione delle parti e la fabbricazione in piccole e medie serie.

Oggi assistiamo a una partnership in un settore di nicchia della produzione additiva, che per il momento presenta presagi positivi per l’industria ma anche per le parti coinvolte.

Be the first to comment on "Lynxter, Gruppo Erpro; Gaches Chimie avvia la produzione additiva di siliconi"

Leave a comment