L’e-bike Platzhirsch stampata in 3D si rinnova


A febbraio, la stampa in 3D della e-bike della società tedesca Urwahn . Ora la bici elettrificata ha avuto un restyling.

Nel design del telaio, tutte le superfici sono state riviste a favore di un aspetto generale organico con linee di carattere sorprendenti. Secondo la massima ergonomica, il tubo orizzontale ora scenderà leggermente verso il tubo verticale. Questa geometria favorisce positivamente l’altezza di standover, di cui dovrebbero beneficiare in particolare le persone più piccole. Anche il design del telaio sembra più dinamico.

L’interruttore centrale sul tubo orizzontale è stato rimosso per motivi estetici ed ergonomici e sostituito da una leva del cambio iWoc Trio. Il design risultante è molto più ordinato e nasconde l’integrazione dell’ingegneria elettrica. Non è più necessario avvicinarsi per avviare i processi di commutazione. Quando viene azionato, attira l’attenzione su se stesso con vibrazioni e un display a LED e le tue mani rimangono saldamente agganciate al manubrio.

Il morsetto a sella scompare completamente dal campo visivo dell’utente ed è fissato sotto il tubo orizzontale. Pertanto, l’aspetto generale è reso ancora più minimalista da un tubo orizzontale pulito. Poiché le soluzioni / accessori convenzionali non soddisfacevano le aspettative dell’azienda, il team di Urwahn si è rivolto all’integrazione del proprio cavalletto posteriore. Tutti i cani superiori hanno fori filettati all’interno del forcellino sinistro per ospitare un supporto appositamente progettato dalla squadra. Questo dovrebbe essere disponibile alla fine dell’anno, anche se dovrebbe essere possibile un retrofit.

Be the first to comment on "L’e-bike Platzhirsch stampata in 3D si rinnova"

Leave a comment