La Royal Mail il servizio postale inglese sbarca nel mondo della stampa 3d

royal mail La Royal Mail il servizio postale britannico entra nel mercato della stampa 3d.
Grazie al partner iMakr in ogni ufficio postale della Royal Mail sarà possibile stampare i propri file.

La partnership non metterà una stampante in ogni casa, ma potrebbe dare un facile accesso alla stampa 3D per la maggior parte della popolazione del Regno Unito. Il programma metterà a disposizione dei servizi di stampa 3D in uffici di recapito a livello nazionale,allo stesso  modo in cui alcuni negozi postali hanno una fotocopiatrice e un fax a disposizione. Royal Mail prevede un programma pilota a New Cavendish Street  ufficio centrale di consegna di Londra,per poi ampliare il servizio . Il sito web di Royal Mail ha già una serie di oggetti digitali disponibili da stampare.

Questo servizio potrebbe mettere l’accesso alla stampa 3D nelle mani di persone che non sono ancora state in grado di godere delle possibilità di questa tecnologia emergente. Potrebbe essere particolarmente utile per artigiani  che vogliono stamparsi dei prototipi  prima di tentare una campagna di crowdfunding, o anche per la produzione di piccole quantità di prodotti. Ma per ora il programma è ancora in quella zona limbo tra l’annuncio e l’attuazione, dovremo aspettare e vedere come va a finire.

Be the first to comment on "La Royal Mail il servizio postale inglese sbarca nel mondo della stampa 3d"

Leave a comment