La Prusa i3 MK2 nuova evoluzione della mitica stampante 3d in kit

Josef Prusa presenta la stampante 3D originale Prusa i3 MK2  da 739 euro

Prusa i3 MK2 02Prusa Research, il produttore di stampante 3D ceco che ha progettato la famosa linea Prusa di stampanti RepRap 3D, ha presentato il suo ultimo modello: l’originale Prusa i3 MK2. Il kit è disponibile per il preordine a 739 €   per il mercato europeo (incluso 21% IVA) la spedizione inizierà il 18 maggio.

Uno delle più popolari stampanti 3D nell’universo RepRap, è la i3 Prusa, progettata dalla ingegnere ceco Josef Prusa, è stata presentata alla comunità RepRap nel 2012. Da quella macchina, che aveva un volume di costruzione di 200 x 200 x 200 mm, è ora  stata sviluppata la MK2, che vanta un volume di accumulo del 31% maggiore della originale arrivando a 250 x 210 x 200 mm, un nuovo letto di stampa HeatBed MK42, una velocità di stampa del 40% superiore, e molti ulteriori miglioramenti.

Anche se la Prusa rimane una stampante 3D open source, la Prusa Research ha iniziato a vendere i  kit fai da te per la i3 Prusa circa un anno fa. Questo modello di business ha avuto molto successo, con la Prusa Research ora la produzione è di circa 500 stampanti al mese  ( un numero enorme ). La MK2 è pure in kit, permettendo ai produttori di assemblare e modificare la loro stampante 3D per le proprie specifiche. Come gesto di fedeltà ai soci della i3, la Prusa Research ha lavorato duramente per garantire che i clienti esistenti possano effettuare l’aggiornamento alla MK2, senza l’acquisto di una nuova stampante .

Una nuova caratteristica importante dell’originale Prusa i3 MK2 è il suo letto di stampa termica. L’ HeatBed MK42 utilizza tre zone di potenza, con gli angoli del letto di stampa leggermente più caldi al centro per formare uno “scudo aria calda” sul bordo del piano di stampa. Questa caratteristica, unita al volume di costruzione più grande, equipaggia presumibilmente la MK2 per la stampa di parti molto più grandi, riducendo le possibilità di deformazioni causate dalla distribuzione del calore non uniforme. Inoltre, la superficie del letto di stampa ora consiste di nell’indistruttibile Ultem PEI al posto del vetro, laminato direttamente sopra le tracce di riscaldamento, con il substrato heatbed aumentato a 3 mm.

Un’altra nuova caratteristica della MK2 è il suo asse Z a vite integrata, che ha abolito l’accoppiamento dei modelli precedenti per eliminare oscillare e garantire un perfetto allineamento strato. Secondo Prusa Research, il nuovo asse Z contribuisce alla stampa più veloce, resistenza all’usura, e la capacità di utilizzare Z-Lift. Ulteriori miglioramenti costruttivi sono state fatte, tra cui una migliore stabilità in frame, un letto completamente imbullonata, e una nuova porta facile accesso all’elettronica.

In risposta al feedback degli utenti sulla originale  i3  Prusa, La Prusa Research ha anche introdotto la calibrazione automatica nella MK2. Il team ha rielaborato il suo script  Marlin per introdurre 9 punti di calibrazione sul substrato del letto. La stampante 3D può adesso approssimare una griglia 3D che rappresenta l’inclinazione e la curvatura del letto di stampa, contribuendo a garantire un  perfetto primo strato. Ulteriori adattamenti Marlin hanno portato ad un sistema di diagnosi di errore (vedi sotto) e un tracker di statistiche della stampante.

Come parte del rinnovamento totale della stampante, E3D V6Lite hotend della i3 è stato aggiornato alla E3D V6Full, in grado di depositare la plastica più velocemente. Il limite di temperatura è stata quindi aumentata a 300 ° C, rendendo la MK2 compatibile con i polimeri avanzati come PC ed altre miscele di nylon.

Nonostante l’aggiunta “MK2”, la nuova stampante Prusa 3D viene presentata come una macchina completamente nuova: “Abbiamo avuto un sacco di tempo e qualche migliaio di stampanti per raccogliere tutti i feedback sulla già impressionante i3 originale”, ha detto Josef Prusa , CEO e fondatore di Prusa Research. “Abbiamo deciso di spingere ancora di più. Questo non è solo un semplice aggiornamento. Si tratta di una nuova generazione, con caratteristiche del tutto nuove o molto aggiornate. Abbiamo creato il design i3 finale. ”

Le nuove funzionalità della stampante 3D originale Prusa i3 MK2 sono :

Letto di stampa termica HeatBed MK42
Superficie di stampa PEI
vite madre asse Z. integrati
livellamento automatico
costruzione migliorata
Nuovo hotend E3D V6Full
firmware migliorata
supporto affettatrice
Ogni kit stampante Prusa i3 MK2 3D originale ordinato dal negozio online di Prusa sarà disponibile con un rotolo privo di filamento.

 

Be the first to comment on "La Prusa i3 MK2 nuova evoluzione della mitica stampante 3d in kit"

Leave a comment