La colla genetica per stampare in 3d filamenti di Dna complementari

Una colla genetica per stampare organi in 3D
La sua flessibilità permetterebbe a ospedali e laboratori di ricreare organi in grado di crescere e assumere una struttura specifica

colla genetica universita di austinUna colla genetica per la stampa 3D di tessuti organici. A sperimentarla attraverso l’impiego di filamenti di Dna complementari l’università del Texas a Austin. La sua flessibilità permetterebbe infatti agli ospedali ed ai laboratori di ricreare organi in grado di crescere e assumere una struttura specifica.
Sarebbe quindi facile stampare un esatto organo di cui si ha bisogno e personalizzarlo in base ai propri bisogni.
Se la sperimentazione di questa nuova tecnologia andrà a buon fine non sarà più necessario aspettare gli organi da un donatore compatibile.

da fastweb.it

Be the first to comment on "La colla genetica per stampare in 3d filamenti di Dna complementari"

Leave a comment