Il tosaerba robot stampato in 3d e italiano

Il Maker [v.loschiavo] ha sviluppato un’incredibile Robot per tosaerba stampato in 3D per il premio Hackaday 2018. Il robot è a energia solare, realizzato con componenti ABS stampati in 3D e può essere controllato con un controller della Playstation.

Con l’avvicinarsi dell’estate inizia l’incubo della erba da tagliare. Bene, non preoccupartene più: mettere in ordine il giardino sta per diventare molto più facile grazie a un robot stampato in 3D che taglia l’erba per te.

Il brillante robot per tosaerba stampato in 3D è stato progettato dal produttore [v.loschiavo] ed è stato inserito nel concorso Hackaday Prize del 2018 , che ha preso il via due settimane fa.

Si tratta di una creazione straordinaria e anche pratica: il robot ha una batteria ricaricabile e un pannello solare da 10 watt (oltre a una base di ricarica standard per le giornate nuvolose), mentre il suo chassis è realizzato in ABS stampato in 3D , rendendolo un progetto fai-da-te altamente realizzabile per coloro che preferiscono lasciare la loro orticoltura a qualcuno (o qualcos’altro).

Il robot tagliaerba, che misura 495 x 340 x 195 mm, è anche potente e intelligente. Due motoriduttori sono montati su due grandi ruote da 150 mm di diametro, mentre due piccole ruote pivotanti servono per orientare la macchina.

In termini di tagliare quella erba disordinata, una lama di nylon con un diametro di 255 mm è attaccata all’albero di un potente motore. La lama ha un sistema di sensori di sicurezza che lo blocca immediatamente per impedire a chiunque di entrare in contatto durante il funzionamento.

Tuttavia, questa caratteristica di sicurezza non è l’unica caratteristica intelligente del robot stampato in 3D. Il rasaerba semi-autonomo utilizza anche sensori a ultrasuoni, infrarossi e shock per rilevare gli ostacoli e un particolare sensore consente al robot di sapere dove tagliare.

Per il taglio manuale dell’erba, il robot tagliaerba con stampa 3D può persino essere controllato con un controller o un telecomando della Playstation!

Segui il progetto e dai la tua approvazione  all’indirizzo https:/ /hackaday.io/project/86962-lawnmower-robot . Il produttore non ha ancora caricato schemi e file, quindi potrebbe essere un po ‘difficile da replicare al momento, ma immaginiamo che questo cambierà nel prossimo futuro per adattarsi allo spirito del Premio Hackaday.

Rasaerba Robot alimentato con batteria ricaricabile con pannello solare da 10 watt. La batteria viene ricaricata tramite il pannello solare o tramite la base di ricarica. Il telaio è realizzato in ABS stampato con una stampante 3D, per il movimento utilizza due motoriduttori, a cui sono montate due ruote da 150 mm di diametro e due ruote pivottanti sulla parte anteriore sono montate. Una lama di nylon con 255 mm di diametro è fissata all’albero di un potente motore (fissato al centro del robot) che consente il taglio dell’erba. La lama è dotata di protezione e di un sistema di sensori che lo blocca immediatamente per impedire a chiunque di entrare in contatto durante il funzionamento. Diversi sensori a ultrasuoni, infrarossi e shock consentono di rilevare gli ostacoli, mentre un particolare sensore consente al robot di sapere dove tagliare senza lasciare il perimetro impostato.
DETTAGLI
Le dimensioni del robot rasaerba sono 495x340x195 mm (lunghezza – larghezza – altezza), si basa su una scheda Arduino Uno con uno schermo realizzato appositamente per il controllo del movimento, la gestione di sensori e bobine per il rilevamento di cavi interrati, il pannello solare e la lama. Mentre uno scudo consente di controllare il movimento dei due motoriduttori da 12 volt, in grado di funzionare con un max. 23 giri e dotato di un paio di 100 Ncm. Due ruote da 150 mm e 40 mm di larghezza sono montate sul retro del robot e sono collegate ai due motoriduttori tramite HUB.

Sulla parte anteriore ci sono due piccole ruote pivottanti. Nella parte superiore del robot è un pannello solare da 10 watt, che viene utilizzato per ricaricare la batteria da 2,1 Ah 2,1 Ah. La lama per il taglio è una lama che è disponibile in commercio nei centri fai-da-te. È realizzato in nylon ad alta resistenza, ha un diametro di 250 mm e ha 3 denti. Questa lama è collegata a un motore a corrente continua che può ruotare a una velocità di 21.000 giri / min.

Il rilevamento degli ostacoli è affidato a due moduli ultrasonici montati frontalmente e uno nella parte posteriore. Sul lato ci sono due sensori per rilevare gli shock. Nella parte inferiore del robot sono sensori di prossimità e di sollevamento, questi sensori vengono utilizzati per bloccare la lama in caso di sollevamento o inclinazione del robot durante il funzionamento.

 

Be the first to comment on "Il tosaerba robot stampato in 3d e italiano"

Leave a comment