Il Tabellone calcistico di Massivit 3d che sarà a Berlino dal 15-18 maggio 2018

Massivit 3d sbarca in Europa e date una occhiate al tabellone calcistico

COMUNICATO STAMPA

LA STAMPANTE 3D MASSIVIT 1500 EXPLORATION FARÀ IL SUO DEBUTTO EUROPEO A FESPA BERLINO
Lod (Israele) 18 aprile 2018 – Massivit 3D, fornitore leader di soluzioni di stampa 3D in grande formato per applicazioni di comunicazione visiva, ha annunciato oggi che userà FESPA 2018 (15-18 maggio) per il lancio europeo della stampante 3D Massivit 1500 Exploration.

I visitatori dello stand di Massivit 3D (Sala 1.1, Stand A55) potranno assistere a dimostrazioni dal vivo della Massivit 1500, nonché del sistema di punta Massivit 1800. L’azienda metterà in vetrina una vasta gamma di modelli 3D ad alto impatto, che porteranno alla ribalta l’innovativa varietà di applicazioni 3D di grandi dimensioni e il potenziamento di applicazioni 2D esistenti che gli stampatori in grande formato hanno la possibilità di aggiungere un’ulteriore servizio di tampa ed incrementare il proprio fatturato.

Commentando sul debutto europeo della Massivit 1500, Avner Israeli, CEO di Massivit 3D, ha dichiarato: “Abbiamo riscosso enorme successo con la nostra stampante di punta Massivit 1800 e l’introduzione di una seconda soluzione accresce l’accessibilità della nostra tecnologia a un mercato più ampio. Grazie alla Massivit 1500, copisterie di ogni dimensione potranno sfruttare le illimitate potenzialità creative e le nuove opportunità commerciali offerte dalla stampa 3D in grande formato.”

Maggiore coinvolgimento del pubblico con la stampa 3D in grande formato
I partecipanti a FESPA scopriranno come il portfolio di Massivit 3D può aiutare le aziende di stampa a superare ogni aspettativa di promotori pubblicitari, brand manager e agenzie di design. Gli stampatori potranno trarre ispirazione dalla gamma di applicazioni 3D esposte nello stand aziendale, oltre a scoprire come trasformare le idee dei clienti in una campagna, un display o un progetto di successo in tempi rapidi e con la massima efficienza dei costi.

Le applicazioni 3D in mostra a FESPA includono:

Tabellone calcistico: questo straordinario modello illustra come i potenziamenti 3D possono elevare le insegne 2D tradizionali a un nuovo livello. Alto 1.80 m, il giocatore di calcio è stato creato in meno di 20 ore e dimostra come i fornitori di servizi di stampa possono produrre rapidamente modelli personalizzati, tra cui calciatori individuali. L’uso di tabelloni dinamici come questo consente a dettaglianti, costruttori di parchi tematici e allestitori di mostre di realizzare display di grande impatto visivo che accrescono il coinvolgimento dei clienti.
Channel lettering: grazie alla stampa 3D in grande formato, le aziende potranno ampliare il loro portfolio di prodotti con insegne personalizzate per display interni ed esterni all’insegna dell’economicità. Le soluzioni di Massivit 3D offrono maggiore libertà di progettazione geometrica e tempi più rapidi rispetto ai metodi tradizionali e, pertanto, fanno strada a un’insegnistica all’avanguardia, che può includere illuminazione e video mapping, potenziando il livello di sensibilizzazione al brand.
Commentando sulla presenza di Massivit 3D alla fiera, Isabelle Marelly, Direttore Marketing di Massivit 3D, ha affermato: “I nostri clienti stanno esplorando i confini creativi con insegne e display unici e di alto impatto visivo. FESPA offre la piattaforma ideale in cui condividere questi avanzamenti con il mercato di più ampio respiro e incoraggiare altri ad approfittare delle capacità di valorizzazione aziendale offerte dalla stampa 3D. Le aziende di servizi di stampa in grande formato potranno scoprire come la nostra tecnologia può aiutarli a differenziare il loro business con l’ampliamento del loro portfolio di servizi e a massimizzare i budget riservati alle campagne per produrre applicazioni meravigliose che fanno, letteralmente, girare la testa e coinvolgono il pubblico.”

Be the first to comment on "Il Tabellone calcistico di Massivit 3d che sarà a Berlino dal 15-18 maggio 2018"

Leave a comment