Il report di dicembre 2015 di 3DHubs sulla stampa 3d nel mondo

3DHubs  ecco il report di dicembre 2015

3dhubs rapporto dicembre 2015 stampa 3d 02Questo mese 3DHubs ha aggiunto  1.000 stampanti alla propria rete, portandolo a 24.500. E non è tutto  la relazione stessa ha aggiunto due nuove categorie.

‘Most Wanted Printers”  è  una categoria, in cui la nuova Form 2 è la chiara protagonista con la Ultimaker 2 e la sua più versione large  in arrivo . Il team di 3dHubs fa notare con un certo interesse che la Zortrax, che è stato la prima  stampante 3D Plug ‘n’ Play nella loro guida per stampanti, manca la  top tre per un solo voto. E sorprende vedere la LulzBot TAZ 5 nella top five .

Nel rapporto troverete anche ‘Fedeltà al Costruttore’ come una nuova categoria per il rapporto di questo mese, fornendo dati più utili se si sta cercando di decidere cosa mettere sotto l’albero quest’anno. Questa è  una categoria di grande interesse per quelli di noi che seguono quasi tutte le aziende del settore della stampa 3D: i numeri dicono tutto su quali produttori hanno la base di clienti dedicata più ampia.

Formlabs è prima ancora una volta, con il 54,3% possessori della Form 1 o 1+ che vorrebbero scegliere la Form 2 come loro prossima stampante . Quasi il 50% dei proprietari LulzBot dicono che rimarrebbero fedeli , e CEL-maker della Robox, entra in terzaposizione . Makergear e Zortrax completano la top five.

Esaminando le ‘stampanti 3d desktop più votate ‘ vediamo che per dicembre la Prusa Steel è ancora prima. Per il secondo posto, però, la Kossel XL ha saltato cinque posizioni. La Zortrax M200 è terza, e la CEL Robox  quarta. La Afinia H480 è al 5 ° posto, e 3DHubs  sottolinea le ‘stelle nascenti ‘ di questo mese come la Kossel, la Witbox, e la M2, avanzare pretese nella top 20.

Fra le  ‘stampanti industriali,’ le tre solite dominano con la Objet Eden 260 prima, fanno notare che le stampanti SLS, come la EOS e la Formiga hanno fatto la loro strada nella top ten con l’avvento della nuova opzione  3DHubs HD, dove la qualità di stampa 3D industriale diventa  accessibile a livello locale.  Questo sarà un settore interessante da osservare in futuro.

La categoria ‘stampanti e tendenza ‘ mostra la Ultimaker 2 Extended prendere di nuovo il primo posto, con l’incremento  di oltre il 33% su base mensile rispetto a novembre. la Duplicator I3   passa al secondo posto, e la UP Box, una stampante 3D che stiamo vedendo sempre di più , è entrata al terzo posto . La Duplicator  5 e la LulzBot TAZ 5 seguono.

Non ci sono sorprese nella categoria delle  ‘città e stampa’, vediamo che New York continua a guadagnare terreno, e questo mese, Toronto detiene ancora il record con la più rapida crescita, ancora nona, ma  con il 6,7 % di crescita.

Nella categoria  ‘Printer Model Distribution,’ non è cambiato molto,  la Ultimaker 2è ancora prima. La sempre popolare Zortrax M200 sale davanti alla originale Ultimaker. Per la categoria ‘Printer Manufacturer Distribution,’ rimane lo status quo con la RepRap sulla parte superiore e le solite MakerBot e Ultimaker a seguire.

Nella categoria ‘Stampanti popolari per regione’ abbiamo  un piccolo rimescolamento  in Sud America, dove le prime quattro hanno perso quote di mercato, ma la Ultimaker 2 tiene. L’America del Nord è rimasta costante, ma la MakerBot Replicator 2 mostra una perdita dalla sua quota di mercato . Per l’Europa, la i3 e la Prusa Zortrax M200 aumentato la loro quota di mercato. La i3 Prusa ha mostrato lo stesso progresso in Asia, insieme con la FlashForge Creator Pro.

Be the first to comment on "Il report di dicembre 2015 di 3DHubs sulla stampa 3d nel mondo"

Leave a comment