Il progetto CREATE Education con la Rolls-Royce

CREATE EDUCATION E ROLLS-ROYCE LANCIANO IL PRIMO HUB DI STAMPA 3D PER L’ISTRUZIONE PRIMARIA NEL REGNO UNITO

Il progetto CREATE Education , una piattaforma volta a portare la stampa 3D nelle aule del Regno Unito, ha annunciato il lancio del suo primo hub di stampa 3D per l’istruzione primaria, in collaborazione con il principale produttore di automobili e motori aeronautici Rolls-Royce .

La Wyndham Primary Academy , una scuola situata a Derby, nel Regno Unito, è stata rivelata come la sede dell’hub di stampa 3D, dopo aver vinto un concorso gestito da CREATE Education. Il concorso ha richiesto alle scuole di presentare uno schema per cui dovrebbero essere scelte per diventare un centro di eccellenza per la stampa 3D nell’istruzione. La scuola prescelta è ora l’orgogliosa destinataria del pacchetto di stampa 3D di CREATE Education.

“Siamo stati onorati di collaborare con Rolls-Royce per trovare una scuola elementare che meritasse di essere nominata come il primo centro di istruzione CREATE di primo livello nel Regno Unito”, ha commentato Michelle Chatterley, responsabile di CREATE Education. “Il compito è stato più difficile di quanto pensassimo inizialmente, con molte scuole nel processo di selezione che lavorano davvero duramente per coinvolgere i loro allievi spesso in aree private nelle materie STEAM.”

“WYNDHAM È STATA UNA SCELTA PERFETTA, CONDIVIDONO MOLTI DEI NOSTRI VALORI E HANNO LA VISIONE DI GARANTIRE CHE ATTRAVERSO UN APPRENDIMENTO PIÙ PROFONDO TUTTI GLI ALUNNI ABBIANO LE STESSE POSSIBILITÀ DI REALIZZARE I PROPRI SOGNI.”

Il progetto Create Education è stato fondato da Paul Croft, direttore di Ultimaker GB e 3DGBIRE , nel 2014. Ha lo scopo di fornire risorse e supporto gratuiti per aiutare gli educatori britannici a introdurre e integrare la stampa 3D nell’istruzione primaria, secondaria e superiore. In collaborazione con Ultimaker, queste risorse includono hardware per la stampa 3D, software 3D, formazione e materiali di consumo. Nel fare questo, il programma cerca di potenziare gli studenti con un set di abilità adatto alle “carriere del 21 ° secolo”.

Croft ha parlato con l’industria della stampa 3D nel 2018, dove ha spiegato che “Il progetto CREATE Education è stato creato per rendere le tecnologie 3D disponibili a tutti […] Nel lungo termine crediamo che eliminando le barriere all’adozione, inclusi budget e disponibilità di risorse , saremo in grado di colmare il divario di competenze in questo paese “.

Per contribuire a raggiungere ulteriormente questo obiettivo, CREATE Education ha preparato un pacchetto di tecnologia di stampa 3D da consegnare gratuitamente a una scuola. Include stampanti 3D Ultimaker, software, consultazione del curriculum, curriculum CPD con formazione tecnica, curriculum e supporto tecnico a vita.

Oltre a portare la stampa 3D in classe, il pacchetto intende anche aumentare il livello di conseguimento di una regione in cui i punteggi relativi al livello di istruzione sono inferiori alla media nazionale, in particolare per i bambini svantaggiati. Pertanto, CREATE Education ha inviato una chiamata alle scuole nella zona di Derby , dove i bambini svantaggiati lasciano la scuola primaria a 11,9 mesi di distanza dai loro coetanei, per mettere insieme un campo che spieghi perché la loro scuola dovrebbe essere selezionata per il premio. Il campo doveva anche spiegare come la tecnologia sarebbe stata adottata all’interno della scuola e utilizzata nei progetti nel tentativo di diventare un centro di eccellenza per la stampa 3D nell’istruzione.

Aula dell’Accademia Primaria Wyndham. Foto via Wyndham Primary Academy.
Dopo aver subito la domanda e il processo di selezione, CREATE Education ha selezionato Wyndham Primary Academy come hub scelto. La scuola ha compiuto progressi significativi negli ultimi otto anni, passando da una scuola inferiore del Regno Unito a 200 in termini di prestazioni e risultati nel 2011, per raggiungere lo status di scuola di classe mondiale nel 2017. Nel 2019, la scuola è ora la prima scuola elementare 3D del Regno Unito hub di stampa.

La giornata di lancio dell’hub di stampa 3D per l’istruzione primaria ha avuto luogo presso la Wyndham Primary Academy giovedì 24 ottobre e ha incluso una cerimonia di taglio del nastro con gli indirizzi dei rappresentanti della Wyndham Primary Academy, Rolls-Royce e The CREATE Education Project. Durante la cerimonia sono state inoltre organizzate varie attività di stampa 3D con invitati tra cui i secondi nella competizione della Allenton Community Primary School, Gayton Junior School e Richardson Endowed Primary School.

Preparare gli studenti all’industria 4.0

Sempre più spesso, le stampanti 3D si stanno facendo strada nelle aule attraverso iniziative educative come il CREATE Education Project, con l’obiettivo di fornire ai giovani menti le competenze necessarie per le future carriere nell’industria 4.0.

Il pluripremiato OEM GE Additive sta conducendo un programma di formazione additiva quinquennale (AEP) in cui mira a fornire la tecnologia di stampa 3D alle scuole primarie e secondarie , tra cui alcune università e college. Giunta al terzo anno, l’azienda spiega che prevede di aver dato a oltre un milione di studenti l’opportunità di utilizzare la stampa 3D entro il 2020.

Il National Center for Additive Manufacturing Excellence (NCAME) dell’Università di Auburn sta inoltre fornendo uno schema per aumentare il numero di studenti che acquisiscono esperienza pratica nella stampa 3D industriale. In collaborazione con le Scuole cittadine di Huntsville in Alabama, il nuovo programma mira a consentire agli studenti del distretto di laurearsi alle superiori con un certificato in produzione additiva , guadagnando allo stesso tempo i crediti universitari per il loro lavoro.

Be the first to comment on "Il progetto CREATE Education con la Rolls-Royce"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi