Il NIST finanzia con1,4 milioni di dollari America Makes per aiutare le aziende contro il coronovirus COVID-19

Poiché la pandemia di COVID-19 ha spazzato il mondo e cambiato la vita come la conosciamo in molti modi – insieme ad aprire molte domande per il futuro – produttori, ricercatori, inventori e professionisti medici si sono uniti per aiutare con nuovi progetti per gli articoli come ventilatori open source , maschere e schermi facciali e altre parti critiche. Ora, con una sovvenzione di 1,4 milioni di dollari da parte del National Institute for Standards and Technology (NIST) del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti , America Makes aiuterà le aziende a prepararsi a crisi come l’attuale pandemia virale, così come altre in futuro.

America Makes è un’organizzazione dinamica per non dire altro. Fondata nel 2012, l’organizzazione con sede a Youngstown, Ohio, funge da partenariato pubblico-privato strutturato attorno alle organizzazioni membri e gestito dal National Center for Defence Manufacturing and Machining (NCDMM) .

Nel corso degli anni – e specialmente quando la produzione additiva è esplosa come una tecnologia tradizionale – America Makes è stata responsabile della creazione e del finanziamento degli sforzi per sfidare i membri e portare avanti un’importante innovazione, sia nell’offrire richieste di progetti di componenti ottici di alta precisione per supportare gli Stati Uniti Air Force , creando una guida strategica per i dati AM o lanciando sfide e annunciando sovvenzioni. Mentre il suo lavoro precedente ha avuto un forte impatto sul settore, oltre a incoraggiare i produttori di tutte le età a promuovere l’innovazione, i suoi ultimi sforzi nel lavorare con altre piccole e medie imprese per affrontare la carenza di dispositivi di protezione individuale possono non solo essere considerati impressionanti ma anche nobile.

“Dall’inizio della pandemia abbiamo visto i produttori di additivi (AM) in tutto il paese rispondere per fornire DPI sicuri ed efficaci, mostrando come AM possa essere la soluzione per aiutare a risolvere le lacune della catena di approvvigionamento critica”, ha dichiarato John Wilczynski, direttore esecutivo dell’America. “Siamo estremamente onorati di ricevere la sovvenzione NIST per continuare questo importante lavoro”.

Negli ultimi mesi sono stati compiuti notevoli e significativi progressi mentre America Makes ha lavorato con le seguenti organizzazioni:

Federal Drug Administration (FDA)
Dipartimento degli affari dei veterani (VA)
National Institutes of Health (NIH)
Oltre a offrire importanti consigli e linee guida alla comunità della stampa 3D, hanno anche creato un programma per la revisione dei progetti di DPI stampabili in 3D. Oltre 31 progetti sono stati creati per l’uso da parte dei medici e 28 sono stati ottimizzati per la comunità.

In un recente comunicato stampa, America Makes afferma che sono state abbinate anche 499.166 unità di prodotti AM e che include 229.995 maschere non N95 e 272.607 schermi facciali. NIH 3D Print Exchange ha registrato 95.743 download di file e oltre 1.112.651 visualizzazioni.

“Grazie per la vostra azione rapida nel ricostruire le nostre catene di fornitura di attrezzature mediche e protettive a seguito dell’emergenza COVID-19”, ha dichiarato il segretario Ross nelle sue osservazioni, annunciando la sovvenzione. “Hai collaborato con VA, FDA e NIH per ottimizzare 31 progetti di DPI per uso clinico, di cui 28 per la produzione da parte della comunità additiva di produzione. Non è stata un’impresa da poco, e mi congratulo con ciascuno di voi per ciò che avete realizzato qui a Youngstown e attraverso la rete degli Stati Uniti di produzione. “

Be the first to comment on "Il NIST finanzia con1,4 milioni di dollari America Makes per aiutare le aziende contro il coronovirus COVID-19"

Leave a comment