Il maresciallo dei carabinieri Giuseppe Finizia inventa la Workstation PCB con Braccia articolate

Se  avete qualche esperienza di lavoro con i circuiti stampati (PCB), sapete anche quanto può essere frustrante. A volte i tecnici vorrebbero avere otto braccia, proprio come una piovra, per tenere tutto al suo posto durante l’inserimento o l’analisi dei componenti elettronici specifici. Purtroppo siamo  esseri umani, e abbiamo solo due mani con cui lavorare.

Ma per Giuseppe Finizia, che lavora presso il Dipartimento Investigazioni Scientifiche dei Carabinieri questo non vale.  Stanco della situazione . Decise che era il momento di trovare una soluzione, e lo ha fatto , con l’aiuto di una stampante 3D.

“Io sono il senior analyst del dipartimento di indagini nell’elettronica  e mi occupo di inchieste tecniche sui dispositivi elettronici, così spendo quasi tutto il giorno in un laboratorio elettronico attrezzato. Tuttavia, molto spesso ho sentito il bisogno di uno strumento su cui mettere un circuito stampato per eseguire valutazioni tecniche, come i dati da acquisire da una memoria di circuito, o analizzare un I2C o SPI bus di comunicazione con un analizzatore di stato logico, e molto altro . In tutti questi casi, fino ad ora ho dovuto usare il solito strumento  la “terza mano”, ma poi ho deciso di creare uno strumento specifico per le mie esigenze. ”

La  terza mano è in realtà esattamente quello che sembra. È uno strumento che fornisce essenzialmente una terza appendice per contenere componenti. Questo non è stato sufficiente per Finizia però, così ha disegnato quello che lui chiama la  “Workstation PCB con Braccia articolate “. Questo dispositivo, gli consente di collegare gli strumenti di laboratorio ai singoli componenti che possono poi essere analizzati  utilizzando più braccia articolate della workstation. Queste braccia, come potete vedere nelle foto, garantiscono  che vi sia un collegamento stabile  tra i cavi elettronici e i singoli pin.

Per creare questo dispositivo, Finizia ha utilizzato il MOI 3D per modellare le singole parti. È un software che preferisce per la sua facilità d’uso..

“Ho usato la mia stampante 3d  ZORTRAX M200  che è molto precisa e ha una stampa ad alta risoluzione inoltre ho usato anche i filamenti Zortrax  Z-HIPS, perché sono meno soggetti a deformazione, in modo che la base del mio strumento possa  rimanere stabile .”

GLi  elementi delle braccia articolate sono progettate in modo da adattarsi ai diversi tipi di accessori, tra cui:

Morsetti a coccodrillo
gancio a IC Grabber
Clip Micro SMD Grabber test
Finizia prevede di rilasciare più allegati per altri accessori in un prossimo futuro. Le istruzioni complete sulla stampa 3D e l’assemblaggio di questo dispositivo si possono trovare su Thingiverse, in cui i file si possono scaricare gratuitamente.

trovate tutto al segiente indirizzo http://www.thingiverse.com/thing:801279

Be the first to comment on "Il maresciallo dei carabinieri Giuseppe Finizia inventa la Workstation PCB con Braccia articolate"

Leave a comment