Il gigante della bellezza coreana Amorepacific presenta il suo sistema di maschere personalizzabili stampate in 3D al CES 2020

Questa settimana il gigante della bellezza coreana Amorepacific presenterà il suo sistema di maschere stampate personalizzabili in 3D al CES 2020. In effetti, CES 2020 ha nominato il prodotto cosmetico stampato in 3D, “IOPE Tailored 3D Mask”, come riconoscimento dei premi per l’innovazione 2020. La maschera per il viso stampata in 3D personalizzata sarà disponibile per i consumatori presso il flagship store Amorepacific a Seoul ad aprile 2020.

L’anno scorso, uno dei nuovi prodotti più importanti nella categoria cosmetici al CES 2019 è stata la maschera viso idrogel Neutrogena MaskiD di Johnson & Johnson , una maschera in foglio stampato 3D personalizzata in base al profilo della pelle del consumatore. Ora, il gigante della bellezza coreano Amorepacific sta entrando nel mercato dei prodotti per la cura della pelle 3D personalizzato con la sua offerta tanto attesa.
La maschera 3D su misura di Amorepacific è stata sviluppata in collaborazione con la società di stampa coreana 3D Lincsolution nel 2017. Il prodotto per la cura della pelle è guidato da un’app per smartphone, che misura le dimensioni del viso dell’utente, genera una diagnosi della pelle e invia le informazioni a una speciale stampante 3D, che quindi stampa una maschera viso in idrogel su misura per la forma del viso dell’utente e le condizioni della pelle.

La stampante 3D multi-materiale è stata sviluppata appositamente per la stampa di maschere per idrogel ed è in grado di stampare una maschera per il viso personalizzata in pochi minuti (solo cinque minuti per una singola maschera). La velocità di stampa del prodotto per la cura della pelle ha reso la tecnologia di stampa 3D praticabile per l’uso in negozio per i clienti. Come accennato, il sistema di maschera facciale stampato in 3D sarà disponibile nell’aprile 2020 con il marchio IOPE di Labels per la cura della pelle basato su laboratorio di Amorepacific.

La tendenza della maschera in fogli, molto popolare in Corea, è ora un po ‘onnipresente, quindi non sorprende che le aziende cosmetiche stiano cercando di portare i prodotti al livello successivo. La possibilità di personalizzare un prodotto del genere utilizzando una tecnologia di stampa 3D in negozio è probabilmente uno dei modi più interessanti in cui l’area della maschera in foglio si sta evolvendo. Dal punto di vista della stampa 3D, il secondo grande prodotto per la cura della pelle stampato in 3D per colpire il mercato mostra la crescente redditività commerciale delle tecnologie di bioprinting nel settore dei consumatori.

Be the first to comment on "Il gigante della bellezza coreana Amorepacific presenta il suo sistema di maschere personalizzabili stampate in 3D al CES 2020"

Leave a comment