ICON Vulcan II stampante 3D per costruire case

ICON lancia una nuova stampante 3D Vulcan II su larga scala per costruire case a prezzi accessibili

ICON, una società di tecnologie di costruzione con sede a Austin, ha inaugurato lunedì la sua nuova stampante 3D “Vulcan II” che può stampare rapidamente fino a una casa di 2.000 metri quadrati a metà prezzo.

“È quattro volte più grande, è due volte più veloce, e inizierà il trasporto verso i clienti il ​​mese prossimo”, ha dichiarato Jason Ballard, CEO e co-fondatore di ICON.

Vulcan II è la prima stampante 3D per costruzioni disponibile in commercio. Progettato specificamente per produrre edifici a un solo piano resilienti più velocemente, più economicamente e con più libertà di progettazione. Ha ampliato l’ingombro a circa 2.000 piedi quadrati e ha una larghezza regolabile (per adattarsi a diverse dimensioni di lastre) e viene trasportato in un rimorchio personalizzato senza bisogno di alcun assemblaggio. Vulcan II può essere gestito da chiunque abbia una formazione di base grazie ai miglioramenti nell’automazione, nella meccatronica e in una suite di software specializzati.

Vulcan II è dotato di controlli intuitivi basati su tablet, monitoraggio e supporto remoto, illuminazione a LED integrata per la stampa notturna o in condizioni di scarsa illuminazione e una suite software personalizzata che assicura installazione, operazioni e manutenzione è il più semplice e lineare possibile .

Vulcan II è alto 11,5 piedi e può stampare strutture a parete fino a 8,5 metri di altezza. Si estende per 33 ‘e può stampare su basi fino a 28’ di larghezza. La stampante stampa un tallone di stampa alto 1 “2” ad una velocità orizzontale lineare di 5-7 “/ secondo Ogni stampante Vulcan II 3D viene fornita con un sistema operativo integrato basato su tablet per controllare ogni aspetto delle operazioni di stampa tramite un interfaccia utente intuitiva e semplice.

ICON ha anche creato materiale di calcestruzzo / malta proprietario che definisce “Lavacrete” che ha superato tutti i test strutturali ed è sicuro per le persone e resiliente alle varietà di condizioni che può incontrare.

ICON ha inoltre annunciato partnership per mettere la sua tecnologia in azione per costruire case a prezzi accessibili per Austin e altre comunità.

In collaborazione con New Story, un’organizzazione no-profit sostenuta da San-Combinator con sede a San Francisco, Icon vuole porre fine ai senzatetto costruendo comunità sostenibili usando robot di stampa 3D proprietari, software e materiali avanzati. Un’altra partnership è con Cielo Property Group.

Nel marzo 2018, ICON ha presentato la sua prima stampante 3D e ha presentato la prima casa stampata in 3D negli Stati Uniti per ricevere un permesso di costruzione ad Austin, in Texas. ICON vuole utilizzare i fondi per portare avanti la sua missione di rivoluzionare l’edilizia abitativa attraverso la robotica e la stampa 3D e per portare case a prezzi accessibili, resilienti e sostenibili alle persone in tutto il mondo. Nell’ottobre 2018, ICON ha raccolto $ 9 milioni in finanziamenti iniziali per costruire case personalizzate stampate in 3D in meno di 24 ore.

“La nostra missione in ICON è di re-immaginare l’approccio all’edilizia e alla costruzione e di rendere accessibili e dignitose le abitazioni disponibili per tutti in tutto il mondo”, ha affermato Jason Ballard, co-fondatore e CEO di ICON. “Siamo nel bel mezzo di una crisi abitativa globale e fare i vecchi approcci un po ‘meglio non è risolvere il problema. Non potremmo essere più felici con il team di investitori globali che stanno supportando ICON nella nostra convinzione che l’industria dell’homebuilding abbia bisogno di un cambio di paradigma completo “.

La stampante domestica Vulcan II 3D inizierà a essere spedita il mese prossimo e ad accettare attivamente gli ordini per il 2020.

Be the first to comment on "ICON Vulcan II stampante 3D per costruire case"

Leave a comment