Hexo+ Cyber-drone con GoPro che si stampa in 3d a casa con un comodo kit

Cyber-drone con GoPro: stabilisci il soggetto e fa da solo  16 giugno,
HEXO+ è un nuovo drone che consente la video-ripresa automatica. Tramite app si stabilisce un soggetto e lui lo segue a massima velocità, nel rispetto dell’inquadratura scelta.    12
Che ne direste di un drone volante dotato di smart cam che vi segue e inquadra in automatico come farebbe un regista in un colossal? Si chiama HEXO+ e potrebbe davvero rivoluzionare l’intero settore, perché mette insieme la ripresa aerea con le esigenze di spettacolarizzazione. Il tutto per di più gestibile tramite un’app Android e iOS per smartphone o tablet.

HEXO+

La startup californiana che si nasconde dietro al progetto ha già superato la soglia minima per la produzione sul sito di crowdfunding KickStarter: puntava a 50mila dollari, ed è già a quota 214mila. Per prenotarne una ci vogliono 599 dollari. A maggio 2015 saranno consegnati i primi droni completi di app e sospensione cardanica per la propria GoPro. La versione compelta con GoPro Hero 3 White Edition HD costa 699 dollari. Il top di gamma con GoPro Hero 3+ Black Edition 4K arriva a 999 dollari.

Tramite la comoda interfaccia della app in pratica si può definire l’inquadratura che il drone dovrà tenere durante la ripresa. Il tracking del soggetto, magari in bicicletta o su una moto o semplicemente in corsa, è possibile grazie al costante dialogo tra il drone e uno smartphone – che si dovrà montare sul mezzo oppure tenere in tasca. Il protocollo wireless di riferimento è MAVLINK, ormai standard con licenza LGPL, già visto anche sui Parrot.

Dopodiché il drone volante fa tutto da solo: evita ostacoli, si muove in aria, accelera e rallenta, eccetera. Il suo unico obiettivo è tenervi al centro della scena, come avete stabilito via app.

Le riprese sono a dir poco impressionanti anche perché HEXO+, grazie a sei pale, è capace di una velocità massima di 70 km/h. Ovviamente non è molto ingombrante: misura 62 x 52 x 12 centimetri e pesa 980 grammi. Per di più la cosiddetta “sospensione cardanica” per la videocamera è stata progettata per ridurre al minimo le vibrazioni. Peccato solo per l’autonomia a pieno carico che è di soli 15 minuti.

L’ultima nota curiosa è che è ancora disponibile il kit fai-date-te. Per 299 dollari vendono il dispositivo di guida automatica e i file che consentono la stampa 3D del drone.

Il tracking

A parte il potenziale legato all’intrattenimento è evidente che HEXO+ potrebbe essere usato in occasioni diverse. Immaginate in campo giornalistico magari durante una manifestazione oppure in sede di reportage. E che dire poi in ferie, mentre si fa una camminata in montagna, oppure ancora in barca a vela durante qualche manovra.

Oggi è un giocattolo che costa caro, ma fra qualche anno il classico filmino delle vacanze diventerà davvero un’auto-produzione spettacolare.

di Dario d’Elia, da tomshw.it tom’s hardware

Be the first to comment on "Hexo+ Cyber-drone con GoPro che si stampa in 3d a casa con un comodo kit"

Leave a comment