Handrive la sedia a rotelle spinta a mano tipo remi

La sedia a rotelle spinta a mano come fosse a remi  stampata in 3d è una soluzione elegante per un problema costoso

HandDrive per muovere a remi la sedia a rotelle grazie alla stampa 3d 04Una coppia di progettisti brillanti e uno studente italiano hanno creato un accessorio per carrozzina che consente  a qualsiasi sedia a rotelle d’essere alimentato tramite un movimento a remi : l’accessorio è stampabile 3D, open source e di conseguenza disponibile per chiunque ne abbia bisogno.

Kate Reed è una ciclista di monociclo e una artista di strada a Faneuil Hall a Boston, MA, e Nathaniel Tong è uno schermitore competitivo e un imprenditore che ha dato vita a due società sulla base dei prodotti che si è costruito. Stefano Pagani è uno studente italiano.

Il loro accessorio per sedia a rotelle l’Hand Drive a remi  è finalista nella categoria Miglior Prodotto 2015 su metaltech.

Il prodotto per sedia a rotelle è una risposta alle sedie a rotelle a leva  che sono  costose e vengono vendute al dettaglio tra i 2000 e i 10 mila dollari.

Invece di  ridisegnare completamente la sedia a rotelle, il team ha cercato di rendere le carrozzine alimentate a leva più accessibile agli utenti di tutti i giorni. L’accessorio risultante è quasi interamente stampabile 3D – e costa solo 40 dollari.

Il loro accessorio può essere collegato a qualsiasi sedia a rotelle e consente all’utente di effettuare un movimento a remi per farla muovere.

È dotato di un doppio meccanismo a cricchetto dove un cricchetto è impegnato da una molla per spostare la carrozzina e  per spostarsi all’indietro, un utente semplicemente stringe il freno sul manubrio. Che disimpegna un cricchetto e impegna l’altro, e la carrozzina si muove indietro.
Il design può essere personalizzato per le esigenze di un singolo utente – per esempio un bambino con mani più piccole – e ogni pezzo può essere regolato per essere adattato.

Con soli sei parti  stampate in 3d, una manciata di viti, dei dadi di bloccaggio, qualche palo in alluminio, un  freno per mountain bike, un cavo freni da  bicicletta, il dispositivo è meraviglioso nella sua semplicità.

“Finora abbiamo fatto cinque prototipi e decine di sub-prototipi. E ‘stato un processo lungo, ma abbiamo finalmente ottenuto risultati significativi “, dice Reed. “Ora abbiamo tre fasi finali una con un solo doppio cricchetto, una con tre cricchettia  doppia faccia, e uno con ingranaggi planetari incorporati in essa. Anche se abbiamo ottenuto ogni disegno ad un alto livello di funzionamento, stiamo ancora lavorando e ancora cercando di migliorare i nostri progetti. ”

Uno dei loro principali obiettivi è quello di lavorare per un progetto in cui i cricchetti planetari possono essere stampati 3D piuttosto che fresati.
La motivazione del laoro lavoro riguarda la disabilità unita alla povertà. È possibile accedere a tutta la loro documentazione   sulla pagina metaltech che hanno creato su hackaday.

L’indirizzo è il seguente https://hackaday.io/project/7221-hand-drive

Be the first to comment on "Handrive la sedia a rotelle spinta a mano tipo remi"

Leave a comment