Texas GT-Moto stampa 3d e moto Custom

GT-Moto, un negozio di moto custom  a Plano, in Texas, sfrutta le tecnologie di stampa 3D per ottimizzare il processo di progettazione e sviluppo di motocicli nuovi ed innovativi.

Sofi Tsingos, proprietaria di GT-Moto, afferma che la tecnologia ha permesso al suo team di esplorare possibilità sempre più creative per il design di motociclette riducendo contemporaneamente i tempi di produzione e di consegna.

L’affinità di Tsingos per le motociclette risale a quando era una bambina, giocando con vecchie motociclette e parti nel negozio di manutenzione aeronautica del padre. Durante la sua vita, i veicoli hanno conservato un posto speciale nella sua vita, specialmente dopo che lei e suo padre hanno costruito una bicicletta su misura durante il suo trattamento per il cancro. (La coppia ora punta a sorteggiare una moto ogni anno per raccogliere fondi per la ricerca sul cancro).

Ora l’orgogliosa proprietaria di GT-Moto, Tsingos sta portando il suo esperto di design di motociclette ad un livello completamente nuovo con la stampa 3D. Secondo lei, la tecnologia ha permesso a lei e al suo team di superare una serie di ostacoli di prototipazione e progettazione che erano soliti affrontare, incluso dover ordinare più versioni di una parte per trovare l’adattamento e la funzione ottimali.

A un certo punto, Tsingos ha deciso di acquistare una stampante 3D Robo R1 + per lo specialista di design e modellazione GT-Moto Ross Freehling. La stampante 3D desktop da 500, sviluppata dalla società californiana Robo, ha un volume di costruzione di 254 x 228,6 x 203,2 mm ed è compatibile con una gamma di filamenti. Da allora, GT-Moto ha acquisito una stampante 3D Robo R2 , il modello ad alte prestazioni Robo ($ 1,499) e lavora spesso con il suo filamento in fibra di carbonio PLA.

“La stampa 3D rende davvero facile prendere idee e trasformarle in un oggetto fisico da inserire sulla moto, in poche ore e praticamente senza alcun costo”, ha affermato Tsingos. “Dato che siamo riusciti a farlo nel nostro negozio, non abbiamo più bisogno di gestire i costi elevati e i tempi di consegna lenti associati ai lavori di outsourcing. Inoltre, un sacco di tempo è stato risparmiato non dovendo comunicare avanti e indietro durante la fase di prototipazione “.

A questo punto, la tecnologia non viene nemmeno solo utilizzata per iterare rapidamente i prototipi, poiché Tsingos suggerisce che la qualità dell’output della stampante R2 consente a GT-Moto di utilizzare le parti stampate per la produzione. Un altro bonus? Meno materiale sprecato.

“La tecnologia farà una grande differenza con quanti pezzi di metallo finiranno nel cestino per noi”, ha spiegato il proprietario di GT-Moto. “E quante ore e ore sono spese per costruire qualcosa solo per scoprire che è spazzatura. Penso che le stampanti 3D Robo siano un punto di svolta “.

GT-Moto non è l’unica azienda che esplora l’uso della produzione additiva per la produzione di motociclette. L’azienda italiana Volt ha presentato lo scorso anno la sua motocicletta elettrica Lacama con carrozzeria, telaio e braccio oscillante stampati in 3D , mentre la California Alta Motors utilizza la tecnologia di stampa 3D CLIP per produrre  parti di moto da strada dal 2016.

Be the first to comment on "Texas GT-Moto stampa 3d e moto Custom"

Leave a comment