Formlabs raccoglie altri 15 milioni di dollari

Formlabs raccoglie $ 15 milioni, accoglie Jeff Immelt nel Consiglio di amministrazione

Finora è stato un anno proficuo per Formlabs , che ha raccolto $ 30 milioni in finanziamenti della serie C all’inizio di quest’anno e ha annunciato che prevedeva di espandersi ulteriormente in tutto il mondo. Ora la società ha annunciato di aver raccolto altri $ 15 milioni dalla società di venture capital globale New Enterprise Associates (NEA) , portando il suo valore totale a oltre $ 1 miliardo e la somma di denaro che ha raccolto a oltre $ 100 milioni. Formlabs ha anche annunciato che Jeff Immelt, ex presidente e CEO di GE , è stato nominato nel suo consiglio di amministrazione.

“Siamo entusiasti di avere Jeff nel consiglio di amministrazione”, ha dichiarato Max Lobovsky, co-fondatore e CEO di Formlabs. “Migliorare l’uso e lo sviluppo di tecnologie di produzione avanzate in una varietà di settori è un risultato importante del suo mandato in GE, e la sua profondità di esperienza sarà preziosa per il nostro business. Con la nomina di Jeff e l’ultimo round di finanziamento da parte della NEA, Formlabs sarà ben posizionata per continuare la sua crescita globale e l’espansione in più linee di prodotti “.
Quest’anno si registrano cinque anni consecutivi di crescita mediamente vicina al 100% per Formlabs, che si è guadagnata la fama di essere il primo venditore di stampanti 3D per stereolitografia (SLA) nel mondo. L’azienda ha ora più di 500 dipendenti che lavorano nei suoi uffici in Nord America, Europa e Asia.

“Sono entusiasta di lavorare con Formlabs in questo momento cruciale nello sviluppo dell’azienda”, ha affermato Immelt. “Max e il team hanno dimostrato progressi eccezionali fino ad oggi, con la tecnologia best-in-class e lo slancio impressionante in un’ampia gamma di settori, tra cui ingegneria,   sanità e produzione. Dalla sua fondazione nel 2011, hanno superato i concorrenti e si sono affermati come leader nella stampa 3D. Non vedo l’ora di supportare questa fase successiva per l’azienda in quanto accelerano l’adozione e continuano a far progredire la tecnologia “.
La NEA sta aumentando la propria attenzione alla produzione digitale, oltre a tecnologie come l’apprendimento automatico, la robotica e i dispositivi connessi.

“Abbiamo monitorato Formlabs man mano che le stampanti si sono ampliate dall’utilizzo individuale all’utilizzo aziendale e ora stanno guidando la produzione di una vasta gamma di parti basate su polimeri finali”, ha dichiarato Dayna Grayson, partner NEA, che ha guidato l’investimento dell’azienda in Formlabs. “Il team di leadership ha eseguito perfettamente in ogni fase, e siamo entusiasti di supportare la crescita di questa società fenomenale quando entriamo in una nuova era nella produzione, in cui i processi scalati come la personalizzazione di massa sono finalmente possibili.”
Per 40 anni, NEA ha investito in cambiamenti tecnologici come SaaS e tecnologia open source, supportando aziende di successo come MuleSoft, Tableau Software e Workday. Sotto la guida di Grayson, NEA ha anche investito in altre promettenti aziende di produzione digitale come Desktop Metal, OnShape, Tulip e Upskill.

“Siamo entusiasti di avere il supporto di Dayna e dell’intero team della NEA e di dare il benvenuto a Jeff nel nostro consiglio”, ha dichiarato Natan Linder, cofondatore e presidente di Formlabs. “La conoscenza di Jeff del mercato industriale, delle relazioni ampie e di quattro decenni di esperienza globale nel settore delle costruzioni aziendali sarà un punto di forza mentre sviluppiamo la nostra rapida crescita e guardiamo verso mercati globali come la Cina”.

Be the first to comment on "Formlabs raccoglie altri 15 milioni di dollari"

Leave a comment