Formlabs altri 35 milioni di investimento e accordo con Autodesk

Formlabs raccoglie 35 milioni di dollari nel secondo round di finanziamento e rivela una collaborazione con Autodesk

formlabs-prodottiFormlabs  ha appena completato un incredibile round di finanziamento  che ha raccolto 35 milioni di dollari . Con questi fondi, Formlabs sta progettando di aumentare progressivamente le sue operazioni per soddisfare una domanda crescente di clienti internazionali e di espandere la propria presenza sul mercato, mentre dovranno anche creare nuove attività di R & S. Forse ancora più importante, l’azienda sta progettando di collaborare strategicamente con  Autodesk con un occhio sul marketing congiunto e l’integrazione del software. Formlabs, a quanto pare, sta entrando in un nuovo capitolo della sua storia.

Formlabs,  è stata lanciata nel 2012 da un team di ingegneri del MIT . Hanno cambiato rapidamente il mondo della stampa 3D in resina e la loro attuale ammiraglia, la stampante 3D Form 2, è il punto di riferimento di oggi per la stampa 3D SLA. Per il terzo anno consecutivo, hanno visto le vendite annuali crescere del 100 per cento. In questo momento, Formlabs ha in spedizione oltre 1.000 stampanti 3D al mese, che li rende lo specialista della stampa 3d SLA  più venduto in tutto il mondo.
Hanno anche avuto molto successo nella raccolta di fondi, avendo già già raggiunto la cifra di 20 milioni di dollari da parte degli investitori. Questo grande successo nel secondo round, che è stato condotto da Foundry Group  comprende la partecipazione da parte degli investitori esistenti DFJ Growth, Pitango Venture Capital and Pascal Cagni  porta così il totale degli investimenti ad oggi fino a 55 milioni di dollari.

Secondo il CEO e co-fondatore di Formlabs  Max Lobovsky, questo eccellente risultato permetteràdi continuare l’introduzione di nuovi materiali e di opportunità di stampa 3D. “Gli sforzi di Formlabs ‘nel corso degli anni dall’ introduzione di nuovi materiali e nuove capacità hanno ridefinito la categoria dei professionisti dellastampa desktop 3D, con conseguente crescita significativa per l’azienda  “, ha detto Lobovsky. “Con il nuovo investimento, siamo entusiasti di sviluppare strumenti più potenti per consentire a tutti coloro che lavorano con i contenuti 3D di poter creare cose notevoli. Formlabs continuerà a crescere nel business della stereolitografia e nel portare nuovi strumenti  nel mondo per promuovere il nostro obiettivo di rendere la fabbricazione digitale più potente e accessibile “.

L’investitore principale Foundry Group è una società di venture capital che è particolarmente focalizzata nella tecnologia dell’informazione, in Internet e e nel software . Con sede a Boulder, tendono a concentrarsi sulle start-up del Nord America. MakerBot e Fitbit hanno precedentemente ricevuto il sostegno di Foundry Group. Come parte del loro accordo con Formlabs, il co-fondatore Brad Feld si unirà al consiglio di amministrazione di Formlabs.

Come ha rivelato Feld, la presenza di Formlabs ‘nel mercato della stampa 3D professionale era particolarmente attraente. “Dal momento della sua fondazione, Formlabs ha visto l’opportunità  di rendere la stampa professionale desktop 3D accessibile ed è stato un pioniere chiave nella categoria”, ha detto. “Mentre l’entusiasmo intorno alla stampa 3D dei consumatori è diminuita, la categoria della stampa 3D professionale è cresciuta senza sosta, con Formlabs emergente come leader nella stampa desktop 3D.”

Con questo enorme successo, le aspettative per Formlabs sono decisamente in aumento. E per darci un primo assaggio di quello che ci si può aspettare, l’azienda ha già rivelato il loro accordo di collaborazione con Autodesk. Tra gli altri, il software Autodesk dovrebbe essere integrato nella piattaforma di stampa Formlabs 3D. “Formlabs ha portato  innovazione e grande esecuzione al mercato stampa desktop 3D e Autodesk è entusiasta di investire nel futuro della società”, ha dichiarato Carl Bass, CEO di Autodesk. “Ma ancora più importante, siamo ansiosi di lavorare insieme per migliorare la progettazione digitale e di produzione per i progettisti di tutto il mondo.”

Inoltre Formlabs sta progettando di estendere notevolmente la loro presenza sul mercato su tutto il territorio EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa). Pascal Cagni, che in precedenza ha guidatoApple in Europa, si è unito a Formlabs come consulente strategico. All’inizio di quest’anno, Formlabs ha anche acquisito la comunità di stampa 3D Pinshape, mentre hanno aperto una posizione in Giappone. Formlabs sta cementando così la loro presenza a livello internazionale, e certamente hanno la tecnologia necessaria per trasformarli un leader mondiale della stampa 3D.

Be the first to comment on "Formlabs altri 35 milioni di investimento e accordo con Autodesk"

Leave a comment