Flexible Hybrid Slicing con fogli Triple D3 la tecnica per raddoppiare la velocità di stampa delle stampanti 3d da casa

Flexible Hybrid Slicing per  ottimizzare e accelerare i progetti di stampa 3D, presto su Kickstarter

Chiunque con una stampante 3D dovrà senza dubbio ammettere che, anche se molto divertenti , le stampanti 3D sono dolorosamente lente. Anche dei  piccoli progetti richiedono ore ed ore, incoraggiando la famiglia a prenderci in giro  .  E’ esattamente questo il motivo per cui siamo molto interessati ad un nuovo principio di stampa 3D, sviluppato da due imprenditori olandesi, chiamato Flexible Hybrid Slicing . Che non solo vi permetterà di stampare delle forme   fino ad adesso impossibili da stampare , ma ha anche il potenziale per velocizzare la stampa 3D fino al 80% in più-

Flexible Hybrid Slicing spiegano gli sviluppatori olandesi Gerben Eykenaar e Maarten Kurver ha un approccio innovativo. Il duo ha lavorato sul perfezionamento di una soluzione estremamente semplice per limitare la noia nella stampa 3D: infatti incorpora un particolare tipo di materiale in un foglio di supporto nel processo di produzione. Si chiama Triple D3, ed è un tipo di polistirene modificato (MPS) lo strato solido  ha una reazione molto interessante quando il  filamento PLA è  stampato su di esso.

Essenzialmente, si crea un legame semi-permanente con il PLA, ma può anche essere facilmente rimosso al termine della stampa. Invece di stampare in 3D delle strutture di supporto senza fine, si può invece semplicemente mettere in pausa il processo di stampa a metà, immettere lo Triple D3 sui punti necessari e continuare la stampa.

Hanno chiamato questa tecnicaFlexible Hybrid Slicing e ci farà non solo  risparmiare un sacco di tempo, ma consente anche di progettare delle forme di stampa 3D che altrimenti sarebbero impossibili da creare.

‘Eliminando le inutili stampe di sostegno attraverso il cosiddetto strato di materiale Triple D3®  il tempo totale di stampa può essere migliorato  sensibilmente in quasi tutti i casi’, dice Gerben Eykenaar. ‘Il trucco di questo materiale  è, che fornisce un livello di perfetta aderenza sia sul filamento PLA che sul Ps  . ‘Non solo questo significa che non hai bisogno di materiale di supporto, ma si può anche risparmiare tempo utilizzando dei fogli di Triple D3 per sostituire altre sezioni che non necessariamente devono essere stampate in 3D.

Per incorporare questa  tecnica ibrida  nel vostro processo di stampa 3D, il duo ha anche sviluppato un software plug-and-play in versione beta (chiamata FHS-App) per sostenere il processo di progettazione, taglio e  stampa. Utilizzando questa applicazione vi permetterà di inserire il materiale D3 Triple sui vostri progetti .

Mentre maggiori  informazioni saranno rivelate  nella loro campagna Kickstarter, la coppia ha già progettato un po ‘ per   divertimento un gioco stampato in 3D o con la loro tecnica FHS. Si chiama ‘MyGrow Golf’, e sarebbe impossibile per la stampa 3D crearlo senza un foglio di Triple D3. ‘Essa riflette tutte le caratteristiche di base della tecnologia di processo implementata’, dice Maarten Kurver. ‘Quindi, è molto più di un inserimento di un pezzo materiale nella stampa 3D ”

Gerben Eykenaar, proprietario di The Office Export, e Maarten Kurver, titolare di Ctrl Design, sono ingegneri olandesi che hanno ampiamente collaborato con università e specialisti industriali per sviluppare la loro tecnica di stampa FHS 3D. Attraverso la loro prossima apparizione su Kickstarter,  sperano di raccogliere i fondi necessari per mettere in produzione il loro  foglio Triple D3 .

Be the first to comment on "Flexible Hybrid Slicing con fogli Triple D3 la tecnica per raddoppiare la velocità di stampa delle stampanti 3d da casa"

Leave a comment