Eurostars finanzia Il Medical Center dell’Università di Utrecht e MRIguidance e Axial3D per sostituire i raggi x in ortopedia

Il Medical Center dell’Università di Utrecht sta lavorando con due startup europee nello sviluppo di una soluzione end-to-end per la pianificazione preoperatoria senza radiazioni in ortopedia.

Con una sovvenzione dell’Eurostars europeo , MRIguidance e Axial3D collaboreranno al progetto per creare accurati modelli medici stampati in 3D. Il team farà affidamento sul software di imaging di MRIguidance, sull’esperienza di stampa 3D di Axial3D e sulla validazione clinica presso UMC Utrecht.

In definitiva, l’obiettivo di questa ricerca e sviluppo è ridurre la quantità di tempo che i chirurghi trascorrono in sala operatoria e aumentare il successo nei risultati clinici. I modelli anatomici stampati in 3D, che consentono ai chirurghi tempi di preparazione e allenamento molto migliori, spesso comportano anche una minore perdita di sangue durante l’intervento chirurgico, un minor rischio di infezione e una minore possibilità di altre complicanze associate.

In precedenza, la stampa 3D di tali modelli medici intesi a visualizzare patologie ossee ha richiesto l’esposizione a “radiazioni nocive” durante il processo di imaging. Non solo, ma il processo di creazione dei modelli è stato proibitivamente arduo e inefficiente per il flusso di lavoro. Con questo nuovo progetto, il team si sta impegnando per superare gli ostacoli del passato e creare modelli stampati in 3D che portino veramente a cure specifiche per il paziente nel trattamento ortopedico.

E mentre il trio si aspetta che questo particolare progetto stia cambiando il gioco, i chirurghi di tutto il mondo stanno attualmente sperimentando i vantaggi dei modelli stampati in 3D che possono essere utilizzati dall’inizio del processo nella diagnosi e nel trattamento, per educare il paziente e il loro famiglia.

Ai fini della formazione, gli studenti di medicina sono anche avvantaggiati del lusso di apprendere una serie di malattie e possono essere esposti alle complessità delle procedure mediche che vengono eseguite raramente, o forse mai prima. Il chirurgo è anche in grado di studiare il modello durante tutto il processo, impiegando tutte le ore necessarie per la formazione e quindi utilizzando il modello in sala operatoria come guida.

A sinistra, l’immagine BoneMRI, l’immagine sorgente per i modelli stampati in 3D. A destra l’immagine MRI standard che visualizza i tessuti molli.

“La nostra tecnologia di imaging BoneMRI visualizza le ossa con una risonanza magnetica”, ha affermato Roel Raatgever, CEO di MRIguidance. “Queste immagini possono servire come immagini sorgente per sviluppare modelli stampati in 3D. Sono molto contento della nostra collaborazione con Axial3D e UMC Utrecht. Formiamo un team forte e complementare che può portare a questo progetto un successo. ”

“È con grande piacere che annunciamo la nostra collaborazione con UMC Utrecht e MRIguidance”, ha affermato Niall Haslam, CTO di Axial3D. “La collaborazione tra le nostre organizzazioni mira a offrire un’esperienza paziente migliorata, offrendo al contempo ai chirurghi l’accesso a imaging medico rivoluzionario per casi ortopedici estremamente complessi.”

Be the first to comment on "Eurostars finanzia Il Medical Center dell’Università di Utrecht e MRIguidance e Axial3D per sostituire i raggi x in ortopedia"

Leave a comment