Epson e la sua strategia per lo sviluppo del mercato della stampa 3d

Epson annuncia i piani per espandersi nel mercato industriale della stampa 3D.

Il gigante tecnologico giapponese Seiko Epson Corporation ha annunciato i propri piani per espandere le proprie attività commerciali in tutto il mondo. Entro il 2025, Epson spera di aver aumentato le sue entrate globali di oltre il 50% e intende integrare tutta una serie di nuovi prodotti e servizi per raggiungere questo obiettivo. Una nuova stampante industriale 3D sarà una delle principali release che ci si aspetta nei prossimi anni.

“La nostra visione entro il 2025 è quella di creare una nuova era di persone connesse, cose e informazioni con tecnologie efficienti, compatte e precise per una crescita sostenibile”, ha dichiarato il presidente Minoru Usui al 35 ° anniversario di Epson Singapore. “Ci metteremo a fornire prodotti innovativi che possono colmare il divario tra il cyberworld e il mondo fisico”.

L’azienda ha già acquisito una notevole reputazione per la produzione di stampanti 2D tradizionali, in quanto entrambe le sue offerte laser e inchiostro hanno avuto un grande successo sia con i consumatori che con le imprese. L’ultimo modello industriale, la WF-C20590, può fornire velocità di stampa fino a 100 pagine al minuto (ppm) con costi di stampa inferiori e la società spera di raddoppiare questa velocità con la sua prossima release.

Cinque anni fa, Usui inizialmente ha annunciato che il futuro di Epson  in una direzione dellastampa 3D , ma al momento ha dichiarato che il mercato dei consumatori per stampanti 3D era troppo di nicchia  e limitato per meritare ogni investimento nello sviluppo del prodotto. Ora la tecnologia è maturata e i sistemi di stampa 3D stanno diventando la norma per una vasta gamma di applicazioni industriali professionali, in particolare la prototipazione, laricerca e la produzione su piccola scala, Epson farà il primo passo in questo più avanzato mondo  della stampa 3D .

Per quanto riguarda i dettagli di questa stampante Epson 3D anticipata, la società afferma di voler rilasciare un modello con velocità di stampa fino a 200 ppm. E un’ampia gamma di compatibilità con diversi materiali di stampa 3D è un’altra priorità che l’azienda ha nello sviluppo del prodotto. “Uno dei nostri obiettivi per la tecnologia di stampa digitale è la capacità di stampare qualsiasi materiale. Stiamo lavorando alla stampa 3D che possa lavorare su una varietà di materiali di stampa con elevata precisione e produttività”, ha detto Usui. Le esperienze di orientamento della testina di stampa che l’azienda ha dai suoi sistemi laser e inkjet dovrebbero anche essere trasferiti alla terza dimensione.

Altri nuovi percorsi che Epson cercherà di esplorare includono robotica e smart wearables. L’azienda prevede di introdurre nuovi occhiali intelligenti con un display di realtà ampliato per uso commerciale e industriale nel sud-est asiatico nel quarto trimestre. Il Moverio BT-350 è progettato per un ambiente commerciale e sarà adatto per la condivisione con più utenti utilizzando la prima docking station multi unità a livello mondiale, per una facile gestione multi-flotta come è necessaria per attrazioni turistiche e musei. Nel frattempo, la cuffia intelligente Moverio Pro BT-2200 è adatta per applicazioni industriali e di altre applicazioni aziendali, come l’assistenza tecnica a distanza. Dispone di una nuova cerniera appositamente progettata per adattarsi ai caschi anteriori.

Epson ha recentemente acquisito anche Orient Watch come parte del suo segmento  ad alto valore aggiunto e la società si è concentrata sugli orologi a base di sensori per la salute, lo sport e la moda.

 

Be the first to comment on "Epson e la sua strategia per lo sviluppo del mercato della stampa 3d"

Leave a comment