Edi il robot mech Warrior che spara elastici e sembra uscito da Guerre Stellari

EDI il robot mech warrior in grado di sparare degli elastici.

I robot guerrieri fanno parte del nostro immaginario dai tempi di Goldrake, fino ad evolvere nei Transformers. Ma la realtà è che i robot sono già diventati praticamente insostituibili nella società moderna. I nostri robot non hanno forma umana , ma sono macchine per la produzione  industriale.  A voler essere pignoli anche le stampanti  3d sono dei semplici robot.

Ma grazie  ad un movimento di maker entusiasti, le scuole e gli educatori stanno finalmente iniziando a capire l’importante ruolo della robotica nell’istruzione soprattutto per le nuove generazioni.

Il  movimento per portare l’istruzione tecnica a studenti giovani ha aperto la porta per una vasta gamma di nuove imprese in grado di creare progetti di apprendimento di alta tecnologia . Naturalmente, le stampanti 3D e i semplici robot tendono ad essere un tema ricorrente in molti di questi progetti, per ovvie ragioni. Come stagista presso EZ-Robot Hu James studente dell’Università di Graham – Waterloo in Ingegneria Meccatronica ha deciso di costruire un robot spara elastici.

” Ho ridisegnato completamente il corpo e le gambe per creare EDI Mech Warrior- un robot completamente personalizzabile. Il design richiama un po’ il Clone Scout Walker di Star Wars. Ho progettato l’ EDI Mech Warrior per avere proprio quel tipo di gambe alla Guerre Stellari.

Graham-Hu voleva che EDI potesse muoversi molto rapidamente, ma anche avere una grande flessibilità e manovrabilità. I Robot bipedi tendono ad essere  piuttosto lenti e si muovono a scatti , mentre i robot a ruote sono limitati a specifici tipi di superfici e inclini ad capovolgersi. Quindi, piuttosto che utilizzare un disegno esistente, il nuovo design delle gambe di Graham Hu-include 5 servomotori in ​​ogni gamba, e anche  è dotato di  ruote. I Movimenti e il comportamento del robot sono stati programmati con il sistemasoftware EZ-Robot EZ-Builder.

Ecco nel video un’ampia gamma dei movimenti di EDI:

“EZ-Builder mi ha permesso di creare facilmente le funzioni, come camminare, guidare, stare seduto, alzarsi da seduto,  controllo delle armi ad elastico e anche un app mobile personalizzata. EDI è controllato da EZ-Builder o attraverso un computer oppure attraverso un dispositivo mobile. Per spostarsi, EDI abbassa le ruote a terra. Quando le ruote si muovono EDI comincia a muoversi. Per fermarsi, le ruote sono sollevate da terra . La pistola è rivolta orizzontalmente utilizzando un servomotore  che è collegato al corpo principale, e può essere rivolto verticalmente piegando le ginocchia, “spiega  Graham-Hu.

EZ-robot ha caricato  il file STL stampabile di tutti i loro componenti robotici per Thingiverse. Così a condizione che abbiate una stampante 3D e un po di conoscenza di meccanica ed elettronica, potrete costruire il vostro  EDI o addirittura svilupparlo . EZ-robot ha creato il programma educativo in modo da poter essere costruito sia dai principianti sia dagli utenti esperti, nel programma educativo sono presenti   lezioni di saldatura, elettronica e design.  EDI è costituito da 60 singoli pezzi stampabili in 3D che potrete stampare in circa 10 ore.

L’indirizzo thingiverse è il seguente :http://www.thingiverse.com/thing:796742 troverete anche altri robot interessanti stampabili

Be the first to comment on "Edi il robot mech Warrior che spara elastici e sembra uscito da Guerre Stellari"

Leave a comment