Deutsche Bahn usa la tecnologia GEFERTEC per migliorare la disponibilità dei pezzi di ricambio

DB Fahrzeuginstandhaltungswerk Dessau

DEUTSCHE BAHN SFRUTTA LA TECNOLOGIA 3DF DI GEFERTEC PER LA STAMPA 3D DI PARTI FERROVIARIE DI RICAMBIO

Compagnia ferroviaria tedesca Deutsche Bahn sta integrando additivo metallo di fabbricazione 3DMP tecnologia dal GEFERTEC per migliorare la disponibilità dei pezzi di ricambio difficili da procure.

Il processo 3DMP è stato implementato per la prima volta come parte di questo progetto pilota. Secondo la dott.ssa Tina Schlingmann , consulente senior della tecnologia dei sistemi ferroviari completi presso la Deutsche Bahn, la disponibilità è un grosso problema per l’azienda. 3DPM viene utilizzato per il servizio di veicoli per locomotive più vecchie, comprese ora parti obsolete .

Dal 2016 , Deutsche Bahn ha espresso interesse a utilizzare la produzione additiva per produrre pezzi di ricambio per la sua selezione di treni. Ciò ha portato al progetto Mobility Goes Additive , che si concentra sulla digitalizzazione della logistica per la società di trasporto ferroviario miliardaria attraverso un magazzino digitale di pezzi di ricambio utilizzando il software 3YOURMIND .

Uno dei molti casi d’uso che sfruttano la tecnologia di stampa 3D prevede un coperchio per le ruote di una locomotiva Classe 294, un modello che è stato messo in servizio più di 50 anni fa. La colata originale per la copertura misurava 374 mm di diametro, 78 mm di altezza e pesava 11,5 kg. Inoltre, questa parte richiede circa nove mesi per essere consegnata e senza di essa, il lubrificante può fuoriuscire dalla ruota, causando danni al cuscinetto.

Rolf Lenk , produttore tedesco di strumenti e macchinari industriali, che ha collaborato con GEFERTEC lo scorso anno , ha aiutato l’azienda nella stampa 3D di una versione migliorata di questa parte utilizzando Arc605 . Il design per questa parte è memorizzato nel magazzino digitale noto anche come gemello digitale .

Oltre a migliorare la disponibilità e ridurre significativamente i costi di produzione, il Dr. Schlingmann ha osservato che questo approccio può influenzare positivamente l’ambiente: “Ogni componente è dotato di un’impronta di CO2 che potrebbe essere significativamente ridotta dalla produzione additiva”.

Il processo 3DMP, in particolare, consente la rapida produzione di grezzi di metallo di forma quasi a rete utilizzando un filo come materia prima. Si dice che questo metodo abbia un tasso di accumulo estremamente alto fino a 600 cm3 all’ora, rendendolo adatto alla produzione economica di pezzi di grandi dimensioni realizzati in acciaio, base di nichel, titanio o alluminio.

Secondo GEFERTEC, la tecnologia 3DMP promette di eliminare i rifiuti con “utilizzo quasi del 100% dei materiali” e risparmi sui costi “fino al 60% rispetto alla produzione convenzionale.” Il Dr. Schlingmann ritiene che questa tecnologia sia perfettamente in linea con la Deutsche Bahn ” Questo è Verde “campagna ambientale.

Be the first to comment on "Deutsche Bahn usa la tecnologia GEFERTEC per migliorare la disponibilità dei pezzi di ricambio"

Leave a comment