Detox e la Custodia Periscope che permette foto e video a periscopio con lo specchio

La startup Detox di Portland, Oregon, ha lanciato una campagna di crowdfunding per un accessorio fotografico per smartphone con stampa 3D ideale per “fotografia attiva” o ritratti a mani libere. L’accessorio, chiamato Custodia Periscope, è costituito da una cornice stampata in 3D che si adatta allo smartphone e ad un  componente a specchio.

Quante volte hai voluto posare di fronte a un bel paesaggio o punto di riferimento con il tuo amico o un altro significativo, ma hai dovuto ricorrere a un selfie non dignitoso? Nessuna?

Questo è il motivo per cui questo accessorio per smartphone stampato in 3D presente su Crowdsuppy ha attirato l’attenzione. La custodia del telefono integra un semplice sistema a specchio che consente di scattare fotografie senza dover tenere il telefono in posizione verticale. Ciò significa che puoi semplicemente posizionare la tua fotocamera su una superficie piana ed essere ancora in grado di catturare una bella foto usando un timer.

Stranamente, il case  del telefono stampato in 3D non è stato effettivamente progettato per scattare ritratti di qualità migliore senza una base o una persona da catturare: è stata progettata per catturare foto o video in azione.

“L’ispirazione per Periscope Case è arrivata quando alcuni di noi di Defox hanno cercato di riprodurre l’ispezione del crawl di una nuova casa legando uno smartphone a un’auto RC”, spiega lo studio. “Ottenendolo assicurato e con la giusta angolazione era impossibile. Alla fine abbiamo scoperto che uno specchio correttamente angolato e alcune chiusure lampo risolvevano il problema ”

Questo accessorio per telefono fai-da-te è stato quindi leggermente perfezionato, grazie al design e alla stampa 3D, ed è ora un prodotto commerciabile. Poiché l’accessorio vi consente di scattare foto mentre lo smartphone è (quasi) piatto, i suoi usi e applicazioni sono estremamente vari.

Detox consiglia la custodia del telefono con stampa 3D per catturare istantanee o video mentre sei in bicicletta o sullo skateboard,  immagini da dispositivi di controllo remoto come automobili R / C o droni e persino scattare foto discrete. (Quest’ultima applicazione potrebbe risultare preoccupante per coloro i quali sono paranoici di essere fotografati da estranei …)

La custodia Periscope integra anche un semplice sistema a strap, che consente agli utenti di collegare facilmente il proprio telefono a qualsiasi cosa. Questa funzione potrebbe essere utile per trasformare il tuo smartphone in una lampada frontale fai-da-te. Le impugnature sul lato della custodia utilizzate per attaccare le cinghie sono anche doppie come le impugnature per le dita.

La custodia stampata in 3D utilizzando la tecnologia di produzione additiva Jet Fusion di HP , è stata sviluppata in collaborazione con lo studio di progettazione di prodotti  OpenFab. La stampa 3D ha permesso al team di Detox di iterare una custodia per smartphone multifunzione che è ancora abbastanza compatta per consentire allo smartphone di stare in tasca.

“Durante tutto il processo, abbiamo lavorato a stretto contatto con David Perry presso OpenFab, per progettare il  Periscope specificamente per la stampa 3D”, ha affermato Detox. “Con la loro collaborazione, siamo stati in grado di ottimizzare il design per mantenere i costi di produzione il più bassi possibile mentre stampavamo l’intero case, i passanti, le impugnature e le chiusure a specchio come una parte solida. Ciò non sarebbe possibile utilizzando tecniche standard come lo stampaggio a iniezione “.

Se la campagna di crowdfunding sarà un successo, Detox porterà avanti la produzione del case in collaborazione con RapidMade, che stamperà le custodie a Portland.

I sostenitori possono acquistare  Periscope a partire da   28 dollari . Detox offre attualmente versioni per dispositivi Samsung, Google e iPhone. Il case Periscope personalizzato è anche in offerta a partire da  120 dollari.

Be the first to comment on "Detox e la Custodia Periscope che permette foto e video a periscopio con lo specchio"

Leave a comment